Libia: Haftar firma contratto con società di lobbying americana

L’Esercito Nazionale Libico, il gruppo di milizie guidato dal generale Khalifa Haftar, ha assunto una società di lobbisti per affrontare l’imprevista espressione di solidarietà mostrata dal presidente americano Donald Trump lo scorso mese

22 maggio 2019

Indonesia: proteste all’indomani delle elezioni, 6 morti

Il centro di Jakarta, capitale dell’Indonesia, è stato colpito, mercoledì 22 maggio, da una serie di manifestazioni di piazza per contestare l’esito delle elezioni presidenziali, comunicato il giorno precedente. Nella notte tra martedì e mercoledì si è acceso un primo confronto tra la polizia e i manifestanti, al termine del quale il governatore di Jakarta ha dichiarato che 6 persone erano rimaste uccise

22 maggio 2019

Ciò che non funziona nella politica estera di Trump

Crescono le tensioni tra Stati Uniti e Iran, ma non ci sarà nessuna guerra tra i due, se Trump vorrà evitarla. È ovvio che sia così: gli Stati Uniti hanno un esercito spaventoso e, nello scontro diretto, l’Iran soccomberebbe. Ne consegue che la sopravvivenza del regime iraniano è tutta questione di alleanze. Vi è infatti […]

22 maggio 2019

Siria: raid aereo del regime sulla provincia di Idlib provoca 12 morti

Un nuovo attacco aereo condotto nella notte di martedì 21 maggio su un mercato della provincia di Idlib, in Siria, ha causato la morte di almeno 12 civili. La notizia arriva oggi, mercoledì 22 maggio, mentre si scatenano i combattimenti nella regione del nord-ovest, detenuta dai ribelli

22 maggio 2019

Riad: “La comunità internazionale prenda una posizione ferma contro il regime iraniano”

Il sovrano dell’Arabia Saudita, il re Salman bin Abdulaziz Al Saud, definito altresì “il custode delle due sacre moschee”, il 21 maggio, ha presieduto una seduta del Consiglio dei Ministri tenutosi presso il Palazzo della Pace a Jeddah, in cui si è discusso della minaccia iraniana

22 maggio 2019

Brexit: May propone secondo referendum ma il Parlamento si oppone ancora

L’ultima mossa sulla Brexit del primo ministro britannico, Theresa May, è fallita mercoledì 22 maggio dopo che la sua offerta di voto su un secondo referendum e la proposta di accordi commerciali più ravvicinati, in cambio di un voto favorevole al suo accordo di recesso dall’UE, non sono riusciti a conquistare né i legislatori dell’opposizione né molti membri del suo stesso partito

22 maggio 2019

L’Alto Rappresentante dell’UE Federica Mogherini in visita nel Corno d’Africa

L’Alto Rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, ha concluso oggi la sua visita di tre giorni nel Corno d’Africa iniziata lunedì 20 maggio in Somalia

22 maggio 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.