Trump deve cadere affinché l’Europa possa risalire

Trump deve cadere per il bene dell’Europa. L’analisi di Alessandro Orsini sulla crisi tra Turchia e Stati Uniti

12 agosto 2018

Il governo Conte e lo Stato ideale tra il burro e i cannoni

Il governo Conte è chiamato a decidere quanto investire nello stato sociale e quanto negli armamenti tra tendenze contrastanti nel suo governo. L’analisi di Alessandro Orsini

15 agosto 2018

I due volti di internet: possiamo difenderci dalle notizie false?

Qual è la fonte di informazione più affidabile tra internet, radio, televisione e carta stampata? Alessandro Orsini riflette sull’informazione nell’era di internet

16 agosto 2018

Uiguri in Cina: antiterrorismo o violazione dei diritti umani?

Negli ultimi 18 mesi, la Cina ha intrapreso una massiccia campagna di repressione contro le minoranze etniche di fede musulmana nella regione occidentale del Xinjiang, in cui l’etnia maggioritaria è quella uigura.   Una campagna che vede più di 1 milione di persone recluse nei campi di concentramento e quasi due milioni di uiguri sottoposti […]

16 agosto 2018

Barcellona un anno dopo: come vivono gli attentatori del 17 agosto 2017

In regime di isolamento e “vigilanza estrema”, gli attentatori del 17 agosto 2017 sono considerati membri di “banda armata” sono reclusi in carceri diverse e non possono avere contatti con altri reclusi, Houli collabora, Oubakir ha chiesto quattro volte la libertà provvisoria

17 agosto 2018

Il dramma dei cristiani in Siria: rapimenti e villaggi fantasma

Il numero di cristiani in tutto il Medio Oriente è in declino da decenni, le persecuzioni hanno portato a migrazioni diffuse e la proclamazione dello Stato Islamico ha peggiorato il quadro: tassati per la propria religione e vittime di un business di rapimenti e riscatti, i cristiani assiri stanno scomparendo dal Paese

17 agosto 2018

La “guerra sporca”: Trump contro i media, i media contro Trump

Il Boston Globe ha lanciato un appello alle testate giornalistiche statunitensi, chiedendo loro di esprimersi sulla libertà di stampa, minacciata da quella che le fonti d’informazione americane definiscono la “guerra sporca”, condotta dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, contro i media

17 agosto 2018

Stati Uniti: Pompeo crea gruppo per gestire le politiche con l’Iran

Il segretario di Stato degli Stati Uniti, Mike Pompeo, ha formato un gruppo che coordinerà e gestirà le politiche del Paese nei confronti dell’Iran, in seguito alla decisione del leader della Casa Bianca, Donald Trump, di ritirarsi dall’accordo sul nucleare del 2015, noto altresì con il nome di Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA)

17 agosto 2018

Barcellona: una commemorazione carica di tensione

Gli indipendentisti sfruttano la presenza del Re Felipe VI alla commemorazione delle vittime dell’attentato del 17 agosto 2017 per rilanciare le loro rivendicazioni aumentando le tensioni con gli unionisti, che hanno risposto con manifestazioni di sostegno al monarca

17 agosto 2018

Niger: per fermare l’immigrazione occorre stabilizzare la Libia

Se l’Europa vuole fermare gli arrivi di migranti che dall’Africa sbarcano sulle sue coste, deve porre fine allo stato di caos in Libia. È quanto ha dichiarato, giovedì 16 agosto, il presidente del Niger, Mahamadou Issoufou

17 agosto 2018

Montenegro: schierato l’esercito al confine per gestire la crisi migratoria

Il Governo del Montenegro ha autorizzato il ministro della Difesa a schierare l’esercito per controllare i confini e aiutare le forze dell’ordine a gestire la crisi migratoria e prevenire gli ingressi illegali

17 agosto 2018

La Cina si esercita per bombardare gli Stati Uniti?

La Cina sta sviluppando attivamente la sua flotta di bombardieri a lungo raggio e, con tutta probabilità, sta addestrando le sue forze armate per colpire obiettivi degli Stati Uniti e dei loro alleati

17 agosto 2018

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.