Immigrazione: i fatti più importanti del maggio 2018

Secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale per le migrazioni (IOM), dal primo gennaio al 29 maggio 2018, sono giunti in Europa 35.137 migranti, di cui 30.300 via mare

1 giugno 2018

Salvini e la Russia di Putin

Salvini ha proposto di ritirare le sanzioni contro la Russia. Perché la Germania si oppone?

12 giugno 2018

Turchia: raid aereo colpisce militanti curdi in Iraq

Gli aerei da guerra della Turchia hanno condotto un raid contro una riunione del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), nella zona montagnosa di Qandil, in Iraq. Lo ha riferito il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, il quale sostiene che i principali militanti del gruppo siano stati colpiti

17 giugno 2018

Nicaragua: sparatoria interrompe tregua, 8 morti

Otto persone sono morte, sabato 16 giugno, in una sparatoria con le forze dell’ordine, poi sfociata in incendio, la quale ha spezzato la tregua sancita nelle ore precedenti tra il presidente nicaraguense, Daniel Ortega, e i cittadini manifestanti

17 giugno 2018

Afghanistan: prolungata tregua con i talebani

I militanti talebani fanno rientro nelle città afghane per continuare le celebrazioni con i civili, in seguito al prolungamento del cessate-il-fuoco unilaterale governativo e all’esortazione del presidente afghano, rivolta al gruppo talebano, a fare altrettanto

17 giugno 2018

Macedonia: firmato ufficialmente accordo con Grecia per cambiare il nome del Paese

Domenica 17 giugno, la Grecia e la Macedonia hanno firmato l’accordo che cambia ufficialmente il nome della ex repubblica jugoslava, che verrà chiamata “Repubblica della Macedonia del Nord”

18 giugno 2018

Germania: Merkel perde consensi, cerca dialogo europeo su migranti

La cancelliera tedesca, Angela Merkel, nel tentativo di scongiurare una crisi interna alla sua coalizione sulla questione migratoria, intende fissare una sessione di incontri con alcuni Paesi dell’UE per discutere la tematica prima del vertice con i leader europei, fissato per il 28 e 29 giugno

18 giugno 2018

Nigeria: 31 vittime in probabile attacco di Boko Haram

Un doppio attacco suicida ha ucciso almeno 31 persone in Nigeria, nello Stato nordorientale del Borno, sabato 16 giugno. Si sospetta che la responsabilità sia del gruppo terroristico Boko Haram

17 giugno 2018

Yemen: raid aerei su Hodeida, continua battaglia per liberare l’aeroporto dagli Houthi

La coalizione araba a guida saudita ha condotto 5 raid aerei sull’aeroporto della città di Hodeida, in Yemen, domenica 17 giugno, in supporto alle forze armate che stanno cercando di prendere il controllo dell’area, sottraendola ai combattenti dei ribelli Houthi

17 giugno 2018

La Corea del Sud annuncerà la fine delle esercitazioni militari con gli Stati Uniti

La Corea del Sud e gli Stati Uniti annunceranno questa settimana la sospensione di alcune esercitazioni militari congiunte “di larga scala”, con la disposizione che tali operazioni riprenderanno nel caso in cui la Corea del Nord non manterrà la sua promessa di denuclearizzare il suo territorio

17 giugno 2018

Spagna: la nave Aquarius è arrivata al porto di Valencia

La nave Aquarius, con a bordo 629 migranti, è arrivata al porto spagnolo di Valencia, domenica 17 giugno, dopo essere stata rifiutata dall’Italia e da Malta

17 giugno 2018

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.