Il governo Conte è responsabile della guerra a Tripoli?

La Francia ha prorogato la chiusura delle frontiere con l’Italia per altri sei mesi perché teme di subire un attentato da parte di jihadisti provenienti dalla Libia. A quanto pare, l’allarme del premier di Tripoli ha sortito i primi effetti. Serraj ha assicurato che ci sarebbero 800 mila profughi pronti a scappare verso l’Italia, tra […]

18 aprile 2019

Lo Sri Lanka e il terrorismo

Il terrorismo di matrice islamista è un fenomeno relativamente recente in Sri Lanka, dove soltanto negli ultimi anni estremisti musulmani locali hanno iniziato a instaurare legami con organizzazioni transnazionali come al-Qaeda e lo Stato Islamico

23 aprile 2019

Aereo militare USA avvistato lungo confini russi

Non è la prima volta che aerei militari americani sono avvistati nella zona, suscitando grande preoccupazione tra i cittadini della Crimea e per le autorità della Federazione russa

24 aprile 2019

Embargo a Cuba: anche il Portogallo contro Washington

Lisbona si unisce alla Spagna, al Canada e alle istituzioni UE nella protesta contro l’attivazione del titolo III della legge Helms-Burton che colpisce le aziende di paesi terzi con interessi a Cuba

24 aprile 2019

Kim Jong-un in Russia, incontrerà Putin a Vladivostok

Il leader nordcoreano è arrivato in Russia dove giovedì incontrerà Vladimir Putin in un vertice che segna il ritorno di Mosca nelle trattative per il programma nucleare nordcoreano

24 aprile 2019

L’Irlanda del Nord, la Brexit e la nuova Ira

La nuova Ira ha ammesso di avere ucciso la giornalista Lyra McKee

24 aprile 2019

Assalto a Tripoli: Haftar respinto fuori città dalle forze di Serraj

Le forze armate del Governo di Accordo Nazionale (GNA), con sede a Tripoli, hanno sconfitto l’esercito di Haftar nella città di el-Azizia, a sud della capitale, respingendo le truppe rivali a più di 60 km dal centro della città

24 aprile 2019

Come stabilire rapporti con Putin: i consigli di Pashinyan a Zelenskij

Il premier armeno ha consigliato al presidente eletto dell’Ucraina cosa fare per creare una relazione personale con il presidente russo Vladimir Putin

24 aprile 2019

Marocco: arrestati 7 sospetti jihadisti legati all’Isis

Le autorità marocchine hanno arrestato 7 sospetti jihadisti accusati di avere legami con il gruppo dello Stato islamico. È quanto ha reso noto l’Ufficio centrale di investigazione giudiziaria, specificando che “un gruppo di 7 sospettati marocchini, di età compresa tra i 22 ei 28 anni, è stato ritenuto colpevole della tentata pianificazione di attentati terroristici”

24 aprile 2019

Confine Tunisia-Libia: i dubbi sull’identità di 13 cittadini francesi armati

Un gruppo di cittadini europei armati è stato intercettato lungo il confine tra Tunisia e Libia, il 17 aprile. Una fonte anonima interna alla presidenza tunisina ha rivelato che si tratterebbe di membri dei servizi di intelligence francesi che supportano Haftar

24 aprile 2019

Iran: l’esercito USA è un’organizzazione terroristica

I parlamentari iraniani hanno approvato un disegno di legge che definisce formalmente tutte le forze militari americane come “terroriste”

24 aprile 2019

Mosca: black-out in Venezuela provocati da Washington

Secondo il viceministro degli esteri russo i black-out in Venezuela sono frutto di un’operazione pianificata a Washington e rientrano nelle azioni contro Caracas lanciate dagli Stati Uniti

24 aprile 2019

Arabia Saudita: giustiziate 37 persone per terrorismo, due corpi esposti in piazza

L’Arabia Saudita ha eseguito le condanne a morte di 37 persone, che erano colpevoli di crimini “terroristici”, e ha pubblicamente esposto i corpi di due degli uomini giustiziati, in cima a un palo

24 aprile 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.