Israele come dominio

Alessandro Orsini commenta la decisione di Donald Trump di trasferire l’ambasciata americana a Gerusalemme

8 dicembre 2017

Akayed Ullah: l’attentatore di Port Authority

Akayed Ullah è l’attentatore che lunedì 11 dicembre 2017 ha fatto esplodere un ordigno rudimentale presso la stazione degli autobus di Port Authority, tra la 42esima e la 8th Avenue a New York, verso le 7:30 del mattino locali

12 dicembre 2017

Hong Kong: come la Cina fa tacere la democrazia

Il governo centrale di Pechino ha trovato il modo per sedare le proteste democratiche ad Hong Kong: procedimenti penali e sentenze durissime per gli attivisti che fanno da deterrente per gli altri giovani

12 dicembre 2017

Crimea: risposta a dichiarazione del Parlamento Europeo su militarizzazione della penisola

In precedenza era emerso un rapporto della Direzione Generale del Parlamento Europeo per la Politica Estera in cui si sosteneva che la Russia avesse militarizzato la Crimea e Kaliningrad

12 dicembre 2017

Unione Africana teme il ritorno di 6,000 combattenti dell’ISIS

Gli ufficiali dell’Unione Africana hanno reso noto che circa 6,000 combattenti stranieri dello Stato Islamico potrebbero tornare in Africa

12 dicembre 2017

La “polizia della storia” contro le manipolazioni del nazionalismo catalano

Il governo regionale dell’Aragona crea un’équipe di esperti per contrastare le manipolazioni della storia comune da parte dei nazionalisti catalani

12 dicembre 2017

India, Cina e Russia unite contro il terrorismo

I Ministri degli Esteri di Russia, India e Cina da New Delhi diffondono un comunicato congiunto per la lotta al terrorismo

12 dicembre 2017

Siria: Pentagono scettico sul ritiro delle truppe russe

Il Pentagono si è detto scettico in merito all’annuncio del ritiro delle truppe russe dalla Siria

12 dicembre 2017

Pakistan: uccisi due soldati dell’esercito in un attacco

Due soldati pakistani sono morti in un attacco dei talebani nel nord del Waziristan, martedì 12 dicembre 2017

12 dicembre 2017

Palestina: Israele bombarda le postazioni di Hamas

Le forze israeliane hanno bombardato alcune postazioni di Hamas nella Striscia di Gaza, in risposta al lancio di un missile dal territorio palestinese. Si tratta del secondo raid aereo israeliano nella Striscia di Gaza in meno di una settimana

12 dicembre 2017

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.