USA e Canada

    Stati Uniti: sarà più difficile entrare o permanere nel Paese se si utilizzano benefit pubblici

    24 settembre 2018

    L’amministrazione Trump ha dichiarato, sabato 22 settembre, che proporrà di rendere più difficile arrivare o rimanere negli Stati Uniti per gli stranieri, se hanno già ricevuto o potrebbero ricevere benefici pubblici quali aiuti alimentari, case popolari o assistenza sanitaria Medicaid

    Giappone: al vaglio accordo commerciale bilaterale con gli USA

    23 settembre 2018

    Il Giappone sta valutando se stipulare un accordo commerciale bilaterale con gli Stati Uniti; tale intesa permetterebbe di abbassare i dazi doganali sulle importazioni americane in campo agricolo in cambio della promessa di non alzare i dazi sull’esportazione delle automobili giapponesi

    Cina: posticipate trattative militari con USA dopo sanzioni per acquisto armamenti da Russia

    23 settembre 2018

    La Cina ha convocato l’ambasciatore statunitense presso Pechino, decidendo altresì di posticipare le trattative militari congiunte, in segno di protesta contro la decisione di Washington di sanzionare un’agenzia militare cinese e il suo direttore per aver acquistato alcuni caccia e sistemi missilistici terra-aria dalla Russia

    USA-Cina: tiepido ottimismo su trattative, ma continua la guerra sui dazi

    22 settembre 2018

    Gli Stati Uniti si mostrano ottimisti sull’instaurazione di un dialogo proficuo con la Cina in merito alla disputa commerciale tra Washington e Pechino, nonostante al momento non siano ancora state fissate future date di incontri bilaterali e la Cina abbia da poco risposto alle tariffe di Trump imponendo a sua volta dazi per 60 miliardi di dollari sui prodotti americani

    Iran: sconfiggeremo Trump come Saddam, non cesseremo attività missilistiche

    22 settembre 2018

    Il presidente iraniano, Hassan Rouhani, riferendosi alla guerra per l’influenza nel Medio Oriente, ha affermato che il capo di Stato americano, Donald Trump, fallirà nel suo scontro con Teheran, proprio come ha fallito l’Iraq di Saddam Hussein, e ha promesso che il suo Paese non cesserà le attività missilistiche

    Kim Jong-un vuole un secondo incontro con Trump

    21 settembre 2018

    Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, vuole organizzare un secondo summit con il presidente americano, Donald Trump, al più presto

    USA sanzionano forze armate cinesi per acquisto di attrezzature militari russe

    21 settembre 2018

    Gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni conto le forze armate cinesi a causa del loro acquisto di attrezzatura militare russa. L’obiettivo di tali misure è punire Mosca per le sue “attività maligne”, inclusa la sua ingerenza nelle elezioni americane

    Il rapporto Bengasi: le morti che gli USA non hanno saputo evitare

    20 settembre 2018

    Dal 1987 al 2012, le strutture diplomatiche degli Stati Uniti in tutto il mondo sono state colpite da 709 attacchi, di cui numerosi mortali. Secondo un rapporto interno a Washington, del 29 agosto 2013, il Dipartimento di Stato americano è stato a conoscenza, per decenni, dell’inadeguato livello di sicurezza delle proprie missioni diplomatiche e alcuni funzionari anziani avrebbero volontariamente ignorato gli avvertimenti relativi a pericolosi attacchi

    USA: l’Iran è il principale Stato sponsor del terrorismo a livello globale

    20 settembre 2018

    L’Iran rimane il principale Stato sponsor del terrorismo a livello globale e dispone di reti di finanziamento e di cellule operative attive in tutto il mondo. È quanto riferisce un rapporto del governo statunitense che conclude l’indagine annuale del Dipartimento di Stato americano sul terrorismo globale

    Marocco e USA uniti contro l’Iran

    20 settembre 2018

    Il Marocco vuole rafforzare la cooperazione con gli Stati Uniti per contrastare l’Iran. È quanto ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri marocchino, Nasser Bourita, in visita ufficiale a Washington, dove ha incontrato il segretario di Stato americano, Mike Pompeo

    La rivoluzione nello Spazio: Musk, SpaceX e le missioni sulla Luna

    19 settembre 2018

    Nel 1969, la NASA porta il primo essere umano sulla Luna e nel 1971 l’agenzia spaziale sovietica effettua il primo atterraggio su Marte. Nel 1998 il primo componente della Stazione Spaziale Internazionale viene lanciato in orbita, al progetto collaborano le agenzie spaziali di Stati Uniti, Russia, Giappone, Europa e Canada. Nel 2002, Elon Musk fonda SpaceX e lo spazio comincia a trasformarsi dal dominio delle agenzie nazionali, alla sfida dei più visionari privati cittadini

    La Polonia chiede aiuto agli USA contro la “minaccia russa”

    19 settembre 2018

    Donald Trump ha dichiarato, martedì 18 settembre, di voler valutare la richiesta di istituire una base militare permanente composta da truppe NATO e USA in Polonia. La proposta è arrivata dal Presidente polacco, Andrzej Duda, che, durante un incontro con il Presidente americano alla Casa Bianca, ha spiegato che la base militare, che si è offerto di chiamare “Fort Trump”, sarebbe un baluardo contro la minaccia costituita dalla Russia

    Guerra commerciale: Trump impone tariffe su prodotti cinesi per 200 miliardi di dollari

    18 settembre 2018

    Gli Stati Uniti hanno annunciato che una tariffa del 10% su una serie di prodotti cinesi per un valore complessivo di 200 miliardi di dollari entrerà in vigore a partire dal 24 settembre e che tale dazio sarà aumentato al 25% entro la fine dell’anno. Tale decisione aggrava la guerra commerciale tra Washington e Pechino, compromettendo le trattative commerciali tra le due principali economie mondiali

    USA: Mattis denuncia interferenza russa in referendum sul nome della Macedonia

    17 settembre 2018

    Il segretario americano alla Difesa, James Mattis, ha accusato la Russia di tentare di influenzare l’esito del referendum sul nome della Macedonia e ha informato che, pertanto, gli Stati Uniti stanno cercando di rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza informatica con il Paese balcanico

    Gli informatori: i lati oscuri del contro-terrorismo in USA

    17 settembre 2018

    Il Federal Bureau of Investigation, l’FBI, è il più grande bacino di intelligence umana degli Stati Uniti che si occupa di sventare la minaccia terroristica in America. Chi sono gli uomini che lavorano in questa rete, da cosa sono spinti e perchè gli Stati Uniti potrebbero non essere al sicuro. Un’unità investigativa del quotidiano qatariano, Al Jazeera, ha realizzato un’inchiesta che racconta i lati più oscuri del contro-terrorismo americano

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.