USA e Canada

    Pakistan promette aiuto agli USA per porre fine al conflitto in Afghanistan

    5 dicembre 2018

    Il primo ministro del Pakistan, Imran Khan, ha incontrato il rappresentante della missione di pace americana in Afghanistan, mercoledì 5 dicembre. Alla fine del colloquio, il ministro Khan ha promesso il suo aiuto per trovare una soluzione politica al conflitto in corso nella regione asiatica

    USA riaprono missione diplomatica in Somalia dopo quasi 30 anni

    5 dicembre 2018

    Dopo quasi 30 anni, gli Stati Uniti hanno stabilito nuovamente una missione diplomatica permanente in Somalia. L’annuncio è stato effettuato dal Dipartimento di Stato americano, il quale ha riferito che si tratta di un evento storico che riflette i progressi compiuti dalla Somalia negli ultimi anni

    Tregua commerciale USA-Cina: gli ultimi sviluppi

    4 dicembre 2018

    Gli Stati Uniti si aspettano un’azione immediata da parte della Cina a seguito dell’accordo raggiunto dai leader delle due potenze mondiali. Tra le principali richieste della Casa Bianca: tasse più basse sulle automobili e misure contro il furto di proprietà intellettuale e i trasferimenti forzati di tecnologia. Come procede la tregua di quella che è stata definita la “più grande guerra commerciale della storia economica”

    Afghanistan: Trump chiede aiuto al Pakistan per i colloqui di pace

    3 dicembre 2018

    Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, vorrebbe collaborare con il Pakistan nei colloqui di pace in Afghanistan. È quanto ha riportato ministro pakistano dell’Informazione, Fawad Chaudhry. La richiesta rientra nel quadro del progetto di Trump di porre fine ad una delle guerre più lunghe per Washington

    Incontro tra Netanyahu e Pompeo sugli “sviluppi nella regione”

    3 dicembre 2018

    Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, incontrerà il segretario di stato americano, Mike Pompeo, a Bruxelles, il 3 dicembre, per discutere gli “sviluppi nella regione”

    Siria: ucciso membro chiave dell’ISIS coinvolto nelle uccisioni di ostaggi americani

    3 dicembre 2018

    La coalizione internazionale a guida americana che combatte contro l’ISIS ha ucciso un membro chiave del gruppo terroristico che aveva svolto un ruolo di primo piano nelle esecuzioni di volontari americani ed altri ostaggi occidentali

    Xi Jinping a cena con Trump: guerra commerciale in pausa

    2 dicembre 2018

    La Cina e gli Stati Uniti hanno stabilito una tregua nella “guerra commerciale” che ha contraddistinto i rapporti bilaterali negli ultimi mesi. Washington non aumenterà i dazi sulle importazioni cinesi e Pechino acquisterà più prodotti americani. Queste sono le promesse risultate dall’incontro bilaterale tra Xi Jinping e Donald Trump del 1 dicembre

    Stati Uniti: Pompeo condanna test missilistico dell’Iran

    2 dicembre 2018

    Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, ha condannato il test iraniano di un missile balistico a medio raggio capace di trasportare multiple testate nucleari, definendolo una violazione dell’accordo internazionale sul programma nucleare di Teheran (JCPOA)

    G20: raggiunto accordo per riformare OMC

    1 dicembre 2018

    Alcuni delegati europei hanno reso noto che i Paesi membri del G20 hanno raggiunto un accordo volto a riformare l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) tramite una bozza preliminare del comunicato che verrà rilasciato alla fine dell’incontro, iniziato venerdì 30 novembre e portato avanti sabato 1 dicembre

    Assemblea Generale ONU voterà Risoluzione per condannare Hamas

    1 dicembre 2018

    L’Assemblea Generale dell’ONU voterà martedì 4 dicembre per approvare o meno la bozza di una Risoluzione, proposta dagli Stati Uniti, che condannerà il gruppo terroristico palestinese Hamas. La misura è stata sostenuta dall’ambasciatrice statunitense, Nikki Haley

    Iran: inaugurato nel Golfo cacciatorpediniere Sahand

    1 dicembre 2018

    La Marina militare iraniana ha inaugurato un cacciatorpediniere interamente prodotto da Teheran il quale, secondo le prime indiscrezioni, si avvarrebbe della tecnologia furtiva “stealth”, in grado di evadere il segnale radar nemico, mentre si aggravano le tensioni tra il Paese e Washington

    G20: Paesi BRICS condannano il protezionismo, Trump minaccia Cina con nuovi dazi

    1 dicembre 2018

    In occasione del G20 in Argentina, i leader dei Paesi BRICS hanno condannato il protezionismo, venerdì 30 novembre. Tuttavia, la mossa è stata messa in secondo piano dalla minaccia del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha minacciato di aumentare i dazi contro la Cina

    G20: USA, Messico e Canada firmato patto commerciale

    30 novembre 2018

    I leader di Stati Uniti, Canada e Messico hanno firmato un patto commerciale, venerdì 30 novembre, in occasione del G20 di Buenos Aires. I legislatori dei tre Paesi devono ancora approvare il patto, ufficialmente chiamato lo United States-Mexico-Canada Agreement (USMCA), prima che entri in vigore al posto del North American Free Trade Agreement (NAFTA)

    Trump cancella l’incontro con Putin al G20

    30 novembre 2018

    Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha cancellato l’incontro con il presidente russo, Vladimir Putin, programmato durante il vertice del G20, che si sta svolgendo in Argentina e che si concluderà l’1 dicembre. Ne ha dato notizia lo stesso presidente americano, ribadendo la sua disapprovazione in merito alla crisi attualmente in corso tra Russia e Ucraina

    Senato USA: primo stop al coinvolgimento americano in Yemen

    29 novembre 2018

    Il Senato degli Stati Uniti ha approvato una mozione che consentirà la prosecuzione del dibattito su una risoluzione che potrebbe porre fine al sostegno militare americano alla coalizione a guida saudita impegnata nella guerra civile in Yemen. La mozione, approvata mercoledì 28 novembre, è indicativa dello scontento bipartisan rispetto alla posizione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in merito alla guerra in Yemen e al caso Khashoggi

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.