Medio Oriente

    Palestina: ucciso un membro di Hamas in Malesia

    22 aprile 2018

    Due uomini non identificati hanno ucciso un palestinese a Kuala Lampur, la capitale della Malesia, sabato 21 aprile, secondo quanto riportato dalle autorità malesi e palestinesi. Il vice premier della Malesia, Ahmad Zahid Hamidi, ha dichiarato che ritiene che i sospettati siano connessi a un servizio di intelligence straniero

    Turchia: stato d’emergenza favorisce economia e ostacola terrorismo

    22 aprile 2018

    Il settore terziario dovrebbe rallegrarsi dello stato d’emergenza vigente in Turchia, in quanto esso aiuta a vigilare contro il terrorismo e impedisce ai lavoratori di scioperare, ha affermato il presidente turco, Tayyip Erdogan

    Palestina: ambasciatore chiede all’Onu di indagare sui crimini di Israele

    22 aprile 2018

    L’ambasciatore palestinese presso le Nazioni Unite, Riyad Mansour, ha richiesto al Consiglio di Sicurezza dell’Onu di formare una commissione indipendente con l’obiettivo di indagare sui crimini di Israele, incluse le uccisioni e il ferimento dei manifestanti palestinesi nella Striscia di Gaza

    La Siria e il terrorismo

    22 aprile 2018

    Dal 1979, la Siria è inserita nella lista degli Stati sponsor di terrorismo del governo americano. Tale lista è stata introdotta dagli Stati Uniti in quell’anno per elencare quei Paesi che supportano ripetutamente atti di terrorismo internazionale

    Inviato ONU: distensione in Siria necessaria

    21 aprile 2018

    Un inviato speciale delle Nazioni Unite lancia un appello per la distensione della situazione in Siria durante una visita diplomatica a Mosca, mentre un gruppo di esperti attende l’accesso al Paese per indagare sull’attacco chimico a Douma

    Siria: ribelli si arrendono a nord-est di Damasco

    21 aprile 2018

    I ribelli situati in un’enclave a nord-est di Damasco si sono arresi acconsentendo a lasciare la zona e spostarsi verso il confine con la Turchia, dove è ancora forte l’opposizione al regime

    Iran: Rouhani torna a minacciare gli USA se abbandoneranno il patto nucleare

    21 aprile 2018

    Sabato 21 aprile, il presidente iraniano, Hassan Rouhani, ha dichiarato che l’agenzia atomica iraniana è pronta a manifestare reazioni “attese e inattese” se gli Stati Uniti si tireranno fuori dal patto sul nucleare

    Yemen: raid aereo uccide 20 persone

    21 aprile 2018

    Un raid aereo effettuato dalla coalizione militare a guida saudita ha ucciso 20 persone nella parte sudoccidentale dello Yemen, venerdì 20 aprile

    Le spose bambine della Giordania

    21 aprile 2018

    Gli attivisti per i diritti umani in Giordania hanno lanciato una campagna di protesta contro la pratica dei matrimoni minorili, sempre più diffusi a causa della povertà e dell’afflusso crescente di rifugiati

    La Russia suggerisce la possibilità di dividere la Siria

    20 aprile 2018

    Il vice ministro degli Esteri, Sergei Ryabkov, ha dichiarato di non sapere come la situazione dei confini siriani potrebbe evolversi e se sarà possibile mantenerla unita in un unico Paese, suggerendo la possibilità di dividere in due parti il Paese, tra i ribelli e il governo siriano del presidente Bashar Al-Assad, secondo quanto riferito dal quotidiano The New Arab

    L’Iran pone il primo blocco ufficiale all’utilizzo di Telegram

    20 aprile 2018

    La Presidenza iraniana ha annunciato la decisione di vietare l’utilizzo dell’applicazione di messaggistica istantanea Telegram per le comunicazioni tra il personale amministrativo e del governo

    Siria: i ribelli di Yarmuk si arrendono

    20 aprile 2018

    I ribelli che si trovano nel territorio situato nei pressi del campo profughi di Yarmuk, a sud di Damasco, hanno acconsentito ad arrendersi, dopo una notte di bombardamenti da parte delle forze governative fedeli al presidente Bashar Al-Assad, secondo quanto riferito dai media siriani

    La Romania trasferirà la propria ambasciata a Gerusalemme

    20 aprile 2018

    La Romania sarà il primo membro dell’Unione Europea a seguire gli Stati Uniti nella controversa decisione di trasferire la propria ambasciata in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme. Altri sei Paesi manifestano intenzioni simili

    Israele-Palestina: salgono le tensioni, mentre le proteste si avvicinano al confine

    20 aprile 2018

    Israele ha lanciato numerosi volantini sulla Striscia di Gaza, nei quali esorta i palestinesi a non avvicinarsi alla barriera di sicurezza, che separa lo Stato ebraico dal territorio palestinese. L’area adiacente alla frontiera israeliana è considerata un’area sensibile dalle forze israeliane, alla quale non i palestinesi non potrebbero avere accesso

    Iran, Iraq, Russia e Siria: riunione dell’anti-terrorismo

    20 aprile 2018

    Alcuni militari e ufficiali della sicurezza provenienti da Iran, Russia e Siria hanno incontrato i loro omologhi iracheni a Baghdad per coordinare gli sforzi dell’anti-terrorismo, secondo quanto riferito dal ministro della Difesa iraniano, il brigadier generale Amir Hatami

    Arabia Saudita: delegazione del Vaticano in visita a Riad

    20 aprile 2018

    Il sovrano dell’Arabia Saudita, re Salman, ha incontrato il cardinale Jean-Louis Tauran, il presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso. Si è trattato della prima visita ufficiale di questo livello nel Regno da parte di un cardinale della Chiesa cattolica, secondo quanto dichiarato dall’agenzia di stampa saudita SPA

    Libano: 550 rifugiati siriani tornano in patria

    20 aprile 2018

    Almeno 500 rifugiati siriani hanno lasciato il territorio meridionale del Libano per tornare in patria, nel contesto di un accordo stretto tra le autorità di Beirut e quelle di Damasco

    Yemen: migranti torturati e abusati nel centro di detenzione di Aden

    19 aprile 2018

    L’Ong per i diritti umani, Human Rights Watch, ha denunciato, con un report del 17 aprile 2018, gli abusi e i trattamenti degradanti subiti dai migranti africani detenuti nei centri di detenzione in Yemen

    Iraq: bombarda le postazioni dell’ISIS in Siria

    19 aprile 2018

    L’Iraq ha bombardato alcune postazioni dello Stato Islamico all’interno del territorio siriano, in coordinamento con le forze del presidente siriano, Bashar Al-Assad, secondo quanto riferito dal portavoce dell’esercito iracheno, il brigadier generale Yahya Rasool

    Siria: attentato uccide 25 soldati di Al-Assad

    19 aprile 2018

    Alcuni uomini armati hanno lanciato un attacco terroristico nei pressi della città di Al-Mayadeen, situata nel governatorato di Deir Ezzor, nel territorio orientale della Siria, uccidendo 25 soldati dell’esercito del presidente siriano, Bashar Al-Assad. L’attacco sarebbe stato attribuito allo Stato Islamico

    Il Qatar partecipa alle esercitazioni militari saudite

    19 aprile 2018

    Le forze qatarine hanno preso parte alle esercitazioni militari congiunte che si sono svolte la scorsa settimana in Arabia Saudita. Si tratterebbe di un possibile segno di distensione tra i due Paesi, i cui rapporti sono molto tesi da quasi 11 mesi, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Reuters

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.