Il commento

    Il governo Conte è responsabile della guerra a Tripoli?

    18 aprile 2019

    La Francia ha prorogato la chiusura delle frontiere con l’Italia per altri sei mesi perché teme di subire un attentato da parte di jihadisti provenienti dalla Libia. A quanto pare, l’allarme del premier di Tripoli ha sortito i primi effetti. Serraj ha …

    Salvini e l’assedio di Tripoli

    15 aprile 2019

    Il generale Haftar ha attaccato la città di Tripoli senza giustificazioni alla sua scelta. Ha semplicemente dichiarato che il governo di Tripoli è nemico della Libia e ha avviato le operazioni militari. Difficile immaginare un’aggressione più smaccata, …

    Ecco perché l’Italia sta perdendo la Libia

    9 aprile 2019

    Tripoli è assediata dalle truppe del generale Haftar ed è probabile che cada. Siccome l’Italia aveva sostenuto fortemente il governo di Tripoli, gli italiani si domandano come abbiano potuto perdere ciò che di più importante hanno nell’arena internazio …

    La Brexit: aprire e chiudere la bocca in politica internazionale

    2 aprile 2019

    Mentre il presidente della Cina si distende fino Roma per abbattere le frontiere con l’Unione Europea, il Regno Unito si ritrae per reintrodurle. Il viaggio di Xi Jinping in Italia chiarisce la differenza tra un Paese vigoroso e un Paese timoroso. I mu …

    Trump è responsabile delle stragi suprematiste?

    18 marzo 2019

    Tutte le volte che si verifica un massacro suprematista, Trump è in difficoltà. La sua immagine appare su tutti i media americani, i quali si chiedono se possa essere ritenuto moralmente responsabile delle stragi ed, eventualmente, in quale misura. Il …

    La Brexit e il mostro della violenza politica

    14 marzo 2019

      Il parlamento di Londra ha bocciato la proposta di Theresa May per uscire dall’Unione Europea. Il referendum del 2016 in favore della Brexit ha dato forma a due grandi timori, rafforzati dal nuovo rifiuto di Westminster. Il primo è che altri Pae …

    L’Italia è un Paese declinante

    12 marzo 2019

    Se osserviamo l’Italia senza farci influenzare da emozioni e sentimenti, ciò che osserviamo è un declino costante nell’arena internazionale che copre un arco temporale ormai esteso

    Putin tra vecchie paure e nuove minacce

    27 febbraio 2019

    Putin ha dichiarato di essere pronto a puntare i suoi nuovi potentissimi missili contro gli Stati Uniti, se Trump non rinuncerà a installare i propri in Romania e in Polonia. Il presidente russo ha aggiunto che, in caso di guerra nucleare, la Russia è …

    Trump vuole il Venezuela

    12 febbraio 2019

    Trump ha urgente bisogno di una vittoria in politica internazionale e vede nel Venezuela una facile occasione. È dunque comprensibile che stia investendo molte energie per favorire un cambio di regime in quel Paese. Trump aveva promesso di riportare im …

    Il governo Conte deve riconoscere Guaidò come presidente del Venezuela?

    4 febbraio 2019

    Il Venezuela si contorce nella peggiore crisi dell’emisfero occidentale. Il governo di Giuseppe Conte ha assunto una posizione non in linea con l’Unione Europea e con gli Stati Uniti, ed è oggetto di critiche. Per valutare se siano fondate, dobbiamo pr …

    Il Venezuela come la Siria, Maduro come Assad

    28 gennaio 2019

    Quali forze internazionali si muovono dietro la crisi in Venezuela? L’analisi di Alessandro Orsini

    Il terrorismo in Burkina Faso

    22 gennaio 2019

    Il Burkina Faso è uno dei Paesi del Sahel dove il terrorismo di matrice jihadista sta investendo maggiormente. L’evento più significativo si è verificato nel marzo 2017, quando ben tre formazioni, al-Murabitoun, Ansar al-Dine e il Macina Liberation Fro …

    Trump e Kim Jong-un stanno per incontrarsi di nuovo

    22 gennaio 2019

    Trump incontrerà il dittatore della Corea del Nord verso la fine di febbraio. È possibile che il vertice si svolga in Vietnam, Thailandia o alle Hawaii. L’annuncio è avvenuto al termine di un colloquio di novanta minuti alla Casa Bianca tra Trump e Kim …

    Trump, il muro e lo shutdown più lungo della storia

    15 gennaio 2019

    Trump non può rinunciare alla costruzione del muro al confine con il Messico. Ha provato a richiedere i soldi al Congresso, ma il partito democratico non approverà mai il bilancio federale, fino a quando il muro sarà una delle voci di spesa. È stupefac …

    Trump, uomo di pace

    7 gennaio 2019

    Trump era giunto alla ribalta cavalcando il mito della forza. I suoi discorsi minacciosi in campagna elettorale avevano sprigionato il timore dell’avvio di numerose guerre americane. Eppure, rischia di chiudere il suo primo mandato collocandosi tra i presidenti più pacifici della storia americana.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.