Myanmar

    Myanmar: fermata barca di 93 Rohingya diretta in Malesia

    27 novembre 2018

    Le autorità del Myanmar, domenica 25 novembre, hanno sequestrato un’imbarcazione che trasportava 93 Rohingya a largo di Yangon. Il gruppo in questione proveniva dal campo di sfollati Thae Chaung di Sittwe, capitale dello Stato di Rakhine, situato nella parte occidentale del Paese asiatico, ed era diretto in Malesia

    Bangladesh interrompe fino al 2019 il piano di rimpatrio dei Rohingya

    19 novembre 2018

    Il piano del Bangladesh per gestire la crisi dei rifugiati Rohingya è stato interrotto fino all’anno nuovo. I programmi di rimpatrio e trasferimento saranno probabilmente rivisti solamente dopo le elezioni generali locali, che avverranno il 30 dicembre

    Myanmar: scontri con polizia, 4 Rohingya feriti

    18 novembre 2018

    La polizia del Myanmar ha aperto il fuoco contro alcuni Rohingya, ferendone 4, dopo aver arrestato 2 uomini accusati di traffico di esseri umani fuori dal campo per sfollati situato nello Stato di Rakhine, nella regione occidentale del Paese

    Myanmar: fermata imbarcazione di 106 Rohingya diretti in Malesia

    17 novembre 2018

    Le autorità del Myanmar responsabili per l’immigrazione hanno trattenuto, a largo di Yangon, una barca di 106 Rohingya musulmani diretti in Malesia, venerdì 16 novembre, scatenando timori di una nuova ondata di viaggi precari della comunità in seguito alla lotta contro gli scafisti del 2015

    Intercettati imbarcazioni di trafficanti con rohingya a bordo: si teme nuova crisi

    9 novembre 2018

    Decine di rohingya hanno lasciato il Myanmar e il Bangladesh a bordo di imbarcazioni per tentare di raggiungere la Malesia. La notizia è stata riportata da ufficiali umanitari, i quali hanno messo in guardia in merito ad una nuova possibile ondata di migrazioni pericolose, nonostante la campagna di contrasto effettuata nel 2015 per fermare le attività dei trafficanti

    Bangladesh e Myanmar raggiungono accordo sul rimpatrio dei Rohingya

    30 ottobre 2018

    Il Bangladesh e il Myanmar hanno concordato di avviare il rimpatrio delle centinaia di migliaia di Rohingya a metà novembre. La notizia è stata resa nota dal segretario degli Esteri del Bangladesh, Shahidul Haque, in seguito ad un meeting con la delegazione del Myanmar, guidata dall’ufficiale Myint Thu

    Onu: il genocidio dei Rohingya è ancora in corso

    25 ottobre 2018

    In Myanmar, il genocidio contro la minoranza musulmana dei Rohingya è ancora in corso. È quanto ha dichiarato l’Onu in un rapporto di 444 pagine presentato al Consiglio di Sicurezza, mercoledì 24 ottobre, chiedendo che il caso sia portato di fronte ad un tribunale internazionale

    Il fallimento dell’ISIS in Myanmar e Thailandia

    24 ottobre 2018

    La Thailandia e il Myanmar sono due paesi dove i musulmani hanno a lungo affrontato persecuzioni e intrapreso insurrezioni. Tuttavia, nonostante la vastità del supporto ricevuto dall’ISIS nel mondo, lo Stato Islamico non è riuscito a stabilirsi in questi Paesi. Ecco perchè

    L’India ha deportato in Myanmar 7 membri dei Rohingya

    8 ottobre 2018

    La televisione indiana ha dichiarato che il governo del Paese ha deciso di deportare in Myanmar 7 membri della minoranza etnica dei Rohingya

    Onu: Myanmar liberi i giornalisti di Reuters

    22 settembre 2018

    Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha esortato il governo del Myanmar a condonare e rilasciare il prima possibile i due giornalisti di Reuters che le autorità del Paese hanno fatto incarcerare

    Bangladesh: aumentare pressioni sul Myanmar per rimpatriare i Rohingya

    9 settembre 2018

    La premier del Bangladesh, Sheikh Hasina, ha chiesto alla comunità internazionale, inclusa la Banca islamica per lo sviluppo (IDB), di aumentare la pressione sul Myanmar per assicurare il rimpatrio dei migliaia di Rohingya che sono scappati dal Paese

    Rohingya: Myanmar rifiuta verdetto della Corte penale internazionale

    8 settembre 2018

    Venerdì 7 settembre, all’indomani del verdetto senza precedenti pronunciato dalla Corte penale internazionale in merito alla deportazione dei Rohingya in Bangladesh, il Myanmar ha affermato di non essere obbligato a rispettare la sentenza

    Corte del Myanmar condanna 2 giornalisti di Reuters

    3 settembre 2018

    Una corte del Myanmar ha condannato 2 giornalisti di Reuters a sette anni di carcere per aver infranto l’Official Secrets Act nel corso delle indagini sulla strage dei Rohingya

    Myanmar respinge accuse di genocidio dell’Onu

    30 agosto 2018

    Il Myanmar ha respinto le accuse mosse dal rapporto rilasciato dall’Onu il 27 agosto, in cui alcuni ufficiali dell’esercito del Paese asiatico vengono ritenuti responsabili di genocidio nei confronti della minoranza musulmana dei Rohingya

    ONU: generali del Myanmar responsabili di genocidio

    27 agosto 2018

    I generali militari del Myanmar hanno commesso uccisioni e stupri di massa nei confronti della minoranza musulmana locale dei Rohingya, con l’intento di effettuare un vero e proprio genocidio. Per tali ragioni, tali ufficiali dovrebbero essere perseguiti per aver pianificato il più grave dei crimini del diritto internazionale

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.