Myanmar

    Myanmar: accordo con le Nazioni Unite per il rientro dei Rohingya

    1 giugno 2018

    Le Nazioni Unite hanno stretto un accordo con il Myanmar, giovedì 31 maggio, volto a permettere alla minoranza musulmana Rohingya rifugiata in Bangladesh di rientrare nel Paese volontariamente ed in completa sicurezza

    Myanmar: proteste contro le forze di polizia

    30 maggio 2018

    Il governo del premio Nobel Aung San Suu Kyi è stato sollecitato da una folla di manifestanti, mercoledì 30 maggio, a prendere provvedimenti nei confronti delle forze di polizia che hanno interrotto con la violenza una manifestazione pacifica

    Myanmar: nuovo report di Amnesty International

    26 maggio 2018

    Amnesty International ha rilasciato, martedì 22 maggio, un report in cui accusa l’Arakan Rohingya Sakvation Army (ARSA) di essere responsabile del massacro di 99 civili hindu, avvenuto nel mese di agosto del 2017 nello Stato di Rakhine

    Myanmar: attacco ribelli al confine con la Cina, 19 morti

    12 maggio 2018

    Alcuni gruppi etnici ribelli in Myanmar hanno ucciso 19 persone, tra cui 4 membri delle forze di sicurezza del Paese, in un attacco di grandi dimensioni condotto vicino al confine con la Cina

    Myanmar: assicurate severe punizioni per atti di violenza sessuale

    2 maggio 2018

    L’apparato militare del Myanmar ha rassicurato il convoglio delle Nazioni Unite, in visita nel Paese, affermando di essere pronto a prendere severe misure per punire chi ha perpetrato atti di violenza sessuale sulle donne della minoranza musulmana Rohingya

    Rohingya: proteste durante la visita della delegazione ONU nei campi profughi

    30 aprile 2018

    Centinaia di rifugiati Rohingya hanno dato inizio a una protesta durante la visita di una delegazione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite presso alcuni campi profughi nel distretto di Cox Bazar, in Bangladesh, chiedendo giustizia per il loro popolo

    Myanmar: condizioni disperate nei campi profughi Rohingya

    19 aprile 2018

    Il ministro del welfare sociale del Myanmar, Win Myat Aye, dopo aver visitato alcuni campi profughi che ospitano la minoranza Rohingya nei dintorni della città di Cox Bazar in Bangladesh, ha espresso una seria preoccupazione ed ha esortato il governo ad avviare il rimpatrio dei rifugiati prima che arrivi la stagione dei monsoni

    Rohingya: un’altra nave salpa in direzione della Malesia

    14 aprile 2018

    Una nave con a bordo 70 membri della minoranza etnica musulmana dei Rohingya è partita in direzione della Malesia, questa settimana, secondo quanto riportato da un gruppo dei diritti umani.

    Filippine: Duterte chiede scusa ad Aung San Suu Kyi

    13 aprile 2018

    Il leader delle Filippine, Rodrigo Duterte, venerdì 13 aprile, ha chiesto scusa al premio Nobel Aung San Suu Kyi per aver affermato che in Myanmar sia in atto il genocidio della popolazione Rohingya. Ha aggiunto, inoltre, che il suo commento rappresentava una frecciatina satirica nei confronti dell’Occidente che non ha contribuito ad accogliere la minoranza musulmana

    Myanmar: ministro Win visita campo Rohingya in Bangladesh

    12 aprile 2018

    Il ministro del welfare sociale del Myanmar, Win Myat Aye, ha visitato il campo profughi Rohingya di Kutupalong, situato nei pressi della città di Cox’s Bazar in Bangladesh, mercoledì 11 aprile. Si tratta della prima visita ufficiale di un membro del governo di Yangon presso un campo Rohingya da quando ha avuto inizio l’esodo della minoranza islamica nell’agosto 2017

    Myanmar: ministro visiterà i campi profughi Rohingya in Bangladesh

    4 aprile 2018

    Il ministro del social welfare del Myanmar, Win Myat Aye, si recherà in visita tra l’11 e il 12 aprile presso i campi di rifugiati Rohingya situati nell’area sud-orientale del Bangladesh, secondo quanto riportato da un funzionario del governo mercoledì 4 aprile. Si tratterà della prima visita ufficiale dall’avvio dell’esodo della minoranza musulmana nei territori confinanti del Bangladesh

    Rohingya: imbarcazione di fortuna fa sosta in Tailandia

    2 aprile 2018

    Un’imbarcazione di rifugiati Rohingya ha fatto rifornimento di beni di prima necessità in un’isola della Tailandia meridionale. Ciò ha destato preoccupazioni sullo stato di sovraffollamento dei campi profughi bengalesi, che potrebbe spingere altri Rohingya a sottoporsi a simili viaggi

    Myanmar: Suu Kyi si appella all’unità del Paese

    2 aprile 2018

    Il Consigliere di Stato del Myanmar, Aung San Suu Kyi, ha esortato il popolo a restare unito davanti alle sfide che il Paese deve affrontare sia dentro sia fuori dai propri confini, a pochi giorni dall’elezione del nuovo presidente birmano, Win Myn

    Antonio Guterres scioccato dai commenti sui Rohingya

    28 marzo 2018

    Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha espresso il suo sgomento, martedì 27 marzo, dopo aver sentito il commento rilasciato dal generale del Myanmar Min Aung Hlaing in merito alla popolazione Rohingya. Il generale Min avrebbe affermato, durante un discorso rivolto al personale militare dispiegato nella provincia occidentale di Rakhine, che “i Rohingya non hanno nulla in comune con le altre etnie che vivono in Myanmar”

    Myanmar: Win Myint possibile futuro presidente

    23 marzo 2018

    Win Myint, membro di lunga data del National League for Democracy (NLD), potrebbe essere eletto come futuro presidente del Myanmar entro la fine di marzo. La posizione è divenuta vacante a seguito delle dimissioni del presidente Htin Kyaw per motivi di salute, mercoledì 21 marzo.

    Myanmar: ricostruzioni avviate a Maungdaw nel nord di Rakhine

    21 marzo 2018

    Nella zona settentrionale dello stato di Rakhine il governo ha avviato un programma di ricostruzione dei villaggi distrutti durante gli scontri, avvenuti nell’estate 2017, tra la minoranza musulmana Rohingya e le forze del governo. Permangono, tuttavia, forti dubbi sulle reali intenzioni del governo in merito al futuro dell’area.

    Nazioni Unite lanciano appello di 1 miliardo $ in favore dei Rohingya

    17 marzo 2018

    Le Nazioni Unite hanno lanciato, venerdì 16 marzo, un appello del valore pari a circa 1 miliardo $ in favore dei rifugiati Rohingya presenti in Bangladesh. L’obiettivo è garantire al milione di rifugiati di poter soddisfare le proprie esigenze di base.

    Myanmar: costruite basi militari al posto delle case dei Rohingya

    14 marzo 2018

    Amnesty International è entrata in possesso di immagini satellitari che mostrano la costruzione in atto di basi militari dove, fino a poco tempo prima, viveva parte della minoranza Rohingya in Myanmar.

    Myanmar: Nazioni Unite sospettano atti di genocidio nel Paese

    7 marzo 2018

    Il capo dei diritti umani presso le Nazioni Unite, Zeid Bin Ra’ad, ha affermato, mercoledì 7 marzo, di sospettare fortemente la commissione di atti di genocidio nei confronti della minoranza musulmana Rohingya da parte del governo del Myanamar a partire da agosto 2017

    Myanmar: UE imporrà sanzioni per l’uccisione dei Rohingya

    25 febbraio 2018

    L’Unione Europea comincerà a preparare una serie di sanzioni da imporre sui generali del Myanmar, in seguito all’uccisione di alcuni membri della minoranza etnica musulmana dei Rohingya

    Myanmar: tre bombe esplodono a Sittwe, un ferito

    24 febbraio 2018

    Tre bombe sono esplose a Sittwe, capoluogo dello Stato birmano di Rakhine. Un poliziotto è rimasto ferito nell’esplosione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.