Approfondimenti

    IL CIAD E IL TERRORISMO

    17 settembre 2017

    Secondo quanto riportato dal governo americano, nel 2016, il Ciad ha intensificato i propri sforzi per migliorare le operazioni anti-terrorismo ma, a causa del peggioramento della crisi finanziaria, le autorità ciadiane hanno riscontrato grosse difficoltà, persino nei pagamenti dei salari alla polizia e ai soldati

    GLI ATTENTATI RIVENDICATI DALL’ISIS IN EUROPA NEL 2017

    16 settembre 2017

    L’ISIS ha colpito le città europee più volte nel 2017. Questo è l’elenco degli attentati che si sono verificati in Europa dal primo gennaio 2017 a oggi

    AL QAEDA E L’ISIS PRONTE A DIFENDERE I MUSULMANI ROHINGYA

    16 settembre 2017

    Al Qaeda ha diffuso una chiamata alle armi in difesa della minoranza etnica musulmana Rohingya in Myanmar. L’Isis mobilita i militanti del Sud-Est Asiatico. Si apre la gara per la scelta dell’organizzazione che difende maggiormente i diritti dei musulmani nel mondo

    I DRONI DELL’ISIS

    16 settembre 2017

    L’utilizzo di droni, o aeromobili a pilotaggio remoto, da parte delle organizzazioni terroristiche non è una novità

    LE POSSIBILI RICHIESTE DI CINA E RUSSIA ALL’ONU

    10 settembre 2017

    Cosa potrebbero proporre Cina e Russia al Consiglio di Sicurezza Onu per equilibrare le nuove sanzioni contro Pyongyang richieste dagli Usa? L’analisi del tabloid di politica estera del Quotidiano del Popolo Cinese

    STORIA DI UNA MILITANTE DELL’ISIS

    10 settembre 2017

    Al fine di comprendere le tattiche utilizzate dall’ISIS per indottrinare e trasformare le ragazze in perfetti mostri spietati, è utile e interessante fare riferimento alla storia di Umm Rashid, una ragazza siriana di 21 anni che è un ex-membro dell’al-Khansaa Brigade

    IL NIGER E IL TERRORISMO

    10 settembre 2017

    Il Niger sta diventando un Paese sempre più importante per l’Italia, giacché il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha reso noto che i confini meridionali della Libia con il Niger e il Ciad, stanno divenendo aree da tenere sotto controllo con particolare attenzione

    IL MALI E IL TERRORISMO

    9 settembre 2017

    Il Mali è un Paese dell’Africa occidentale che è teatro di scontri tra gruppi armati. La sicurezza dello Stato è peggiorata da quanto, nel 2013, le forze francesi locali hanno respinto i ribelli islamisti e Tuareg dai territori a nord che erano stati occupati nel corso dell’anno precedente

    IL NUOVO RUOLO DELLE DONNE DELL’ISIS

    9 settembre 2017

    Lo Stato Islamico sta impiegando sempre più donne sul campo di battaglia. Si tratta di un grande cambiamento nella strategia dell’ISIS

    LA DIETROLOGIA CINESE DELLA CRISI NORDCOREANA

    6 settembre 2017

    Gli analisti cinesi ritengono che non sia una coincidenza che i test della Corea del Nord si svolgano mentre a Pechino accadono eventi importanti e ne spiegano le ragioni

    LA LIBIA E IL TERRORISMO

    3 settembre 2017

    Il Country Report on Terrorism del governo americano del 2016 ha inserito la Libia tra i Paesi considerati rifugi sicuri per il terrorismo

    LA TUNISIA E IL TERRORISMO

    27 agosto 2017

    La Tunisia sta portando avanti una rigida campagna anti-terrorismo al fine di innalzare i livelli di sicurezza in tutto il Paese

    IL BURKINA FASO E IL TERRORISMO

    20 agosto 2017

    Il Burkina Faso, Paese dell’Africa occidentale senza alcuno sbocco al mare, è uno degli Stati più poveri al mondo. L’ultimo attacco terroristico nel Paese si è verificato il 13 agosto, quando uomini armati hanno attaccato un ristorante turco nella capitale Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, uccidendo 18 persone e ferendone altre 8

    LA SPAGNA E IL TERRORISMO

    19 agosto 2017

    Tra il 17 e il 18 agosto la Spagna è stata teatro di nuovi attacchi terroristici di matrice islamista, rispettivamente a Barcellona e nella località di Crambils, in cui sono morte 13 persone. Si è trattato dei primi incidenti terroristici a distanza di 13 anni, dalla strage di Madrid dell’11 marzo 2004, in cui morirono 192 persone

    IL SISTEMA DI PRIGIONIA DELL’ISIS

    15 agosto 2017

    I jihadisti di al-Baghdadi hanno sempre ricorso a pratiche violente contro i loro nemici, costruendo prigioni apposite dove questi venivano internati e torturati

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.