Approfondimenti

    Turchia: nuovo centro per i jihadisti provenienti dalla Siria?

    20 gennaio 2018

    In seguito alla sconfitta dello Stato Islamico in Siria e in Iraq, la rete dei jihadisti di ideologia salafita si sta muovendo verso la Turchia. Nel 2018, dunque, la Turchia rischia di diventare sia un Paese di transito per i foreign fighters che desiderano tornare nei propri Paesi d’origine sia un nuovo focolaio per l’organizzazione

    20 gennaio 2018: il primo anno della presidenza di Trump

    20 gennaio 2018

    Il 20 gennaio 2018 ricorre il primo anniversario dell’insediamento del presidente americano, Donald Trump, alla Casa Bianca

    I curdi siriani: tra Stati Uniti, Russia e Turchia

    15 gennaio 2018

    In seguito alla liberazione delle roccaforti dello Stato Islamico nel Paese, la Siria sta affrontando nuove sfide, tra le quali, in particolare gli scontri tra le forze del regime del presidente, Bashar Al-Assad, e l’opposizione siriana. Una delle questioni che interessano la nuova situazione della Siria è il ruolo dei curdi siriani

    La Svezia e il terrorismo

    14 gennaio 2018

    Nel 2017, la Svezia è stata teatro di un attacco terroristico, avvenuto il 7 aprile a Stoccolma, dove un camion si è scagliato contro la folla presso Drottninggatan – Queen Street, una strada nel centro della capitale, uccidendo 4 persone e ferendone 15

    Afghanistan: perchè i talebani non possono vincere

    13 gennaio 2018

    Nonostante i continui attacchi contro le forze di sicurezza afghane e straniere, i talebani sono ormai molto indeboliti e, difficilmente, riusciranno a rovesciare il governo di Kabul

    La Russia e il terrorismo

    7 gennaio 2018

    Nel 2017, la Russia è stata teatro di due attacchi terroristici che hanno entrambi colpito San Pietroburgo

    Immigrazione – Europa: gli sbarchi nel 2017 e i fatti più importanti

    5 gennaio 2018

    Secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), nel 2017 sono giunti in Europa via mare 171,635 migranti

    I fatti più importanti del 2017

    1 gennaio 2018

    I fatti più importanti accaduti nel mondo nel 2017 in termini di sicurezza

    L’Indonesia e il terrorismo

    31 dicembre 2017

    L’Indonesia è il principale Paese a maggioranza islamica al mondo, con una popolazione di 261,1 milioni di persone, il cui 87% è di fede musulmana

    L’Afghanistan e il terrorismo

    28 dicembre 2017

    Da decenni, l’Afghanistan è caratterizzato da una profonda instabilità politica. In seguito al crollo del regime sovietico, i talebani si sono affermati come gruppo dominante e, alla fine di una sanguinosa guerra civile tra diversi gruppi locali, hanno governato gran parte dell’Afghanistan dal 1996

    L’Iran e il terrorismo

    24 dicembre 2017

    Il 7 giugno 2017, l’Iran è stato teatro del primo attacco terroristico rivendicato dall’ISIS nel Paese

    ISIS: il piano per risorgere

    23 dicembre 2017

    L’ISIS si sta preparando a rinascere in Siria e in Iraq dal 2016, molto prima della sua sconfitta territoriale nei due Paesi

    Lo Yemen e la strategia saudita: dalle bombe alla carestia

    17 dicembre 2017

    L’Arabia Saudita sta sistematicamente bombardando le fonti di cibo in Yemen. Si tratterebbe di una nuova strategia messa in atto dalla coalizione araba, a guida saudita, che combatte in Yemen contro le milizie degli Houthi

    Il Bangladesh e il terrorismo

    17 dicembre 2017

    Nonostante il 90% della popolazione bangladese sia musulmana moderata e tollerante, nel corso degli ultimi anni, il Paese ha registrato una crescita dell’estremismo islamico

    Gerusalemme: la difficile posizione di Abbas

    16 dicembre 2017

    Il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele da parte dell’amministrazione americana ha messo il presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas, in una posizione difficile, complicando una situazione politica già molto complessa

    La Turchia e il terrorismo

    10 dicembre 2017

    Nei giorni successivi all’attentato all’attacco del primo gennaio 2017, le forze di sicurezza turche hanno dato il via ad una serie di operazioni antiterrorismo in tutto il Paese, al fine di smantellare quante più cellule legate allo Stato Islamico possibili

    I servizi segreti dell’ISIS

    9 dicembre 2017

    L’intelligence dello Stato Islamico ha sempre utilizzato sofisticate tecniche per la raccolta di informazioni e rappresenta una delle sfide più grandi che sono rimaste da affrontare per sconfiggere definitivamente l’organizzazione

    Le capacità nucleari, chimiche e militari della Corea del Nord

    8 dicembre 2017

    La Corea del Nord è considerata una grave minaccia dagli Stati Uniti e dai suoi alleati asiatici, quali Giappone e Corea del Sud. Per meglio comprendere l’entità di tale minaccia, è utile fare riferimento a un articolo pubblicato dal Council on Foreign Relations, firmato da Eleanor Albert, riguardo alle capacità militari effettive del regime di Pyongyang

    Il Pakistan e il terrorismo

    3 dicembre 2017

    Il Pakistan, oltre ad essere caratterizzato da una profonda corruzione politica, è considerato uno dei rifugi sicuri del terrorismo internazionale

    Unione Europea: l’ISIS rimane una minaccia

    2 dicembre 2017

    Nonostante l’ISIS sia stato sconfitto a livello territoriale, rimane ancora una minaccia, secondo quanto riferito dal coordinatore dell’antiterrorismo dell’Unione Europea, Gilles de Kerchove

    ISIS: il ritorno dei foreign fighters

    26 novembre 2017

    In seguito alla sconfitta territoriale dello Stato Islamico in Siria e in Iraq, un numero sempre crescente di foreign figthers, insieme ai membri delle proprie famiglie, è destinato a tornare nei propri Paesi di origine

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.