Madagascar

    Elezioni Madagascar: Rajoelina vince il secondo turno

    28 dicembre 2018

    Andry Rajoelina è il vincitore del secondo turno delle elezioni presidenziali del Magascar. Secondo i conteggi effettuati dalla commissione elettorale, Rajoelina ha vinto con il 55.66% dei voti, mentre il rivale Marc Ravalomanana ha ottenuto il 44.34% dei consensi

    Elezioni presidenziali Madagascar: inizia il secondo turno di votazioni

    19 dicembre 2018

    Il secondo turno di votazioni delle elezioni presidenziali del Madagascar ha avuto inizio la mattina di mercoledì 19 dicembre, per decretare un vincitore tra Marc Ravalomanana e Andry Rajoelina

    Elezioni Madagascar: annunciati i risultati ufficiali

    30 novembre 2018

    La Corte Suprema del Madagascar ha annunciato i risultati delle elezioni presidenziali del 7 novembre, confermando che gli ex presidenti Marc Ravalomanana e Andry Rajoelina affronteranno un secondo turno di votazioni. Secondo le stime ufficiali, Ravalomanana ha ottenuto il 35,35% dei consensi, mentre Rajoelina il 39,23%

    Elezioni presidenziali in Madagascar: cittadini al voto

    7 novembre 2018

    Milioni di cittadini si sono recati alle urne in Madagascar, mercoledì 7 novembre, per eleggere il nuovo presidente. L’attuale leader Hery Rajaonarimampianina, in carica dal 25 gennaio 2014, mira ad ottenere un secondo mandato, confrontandosi con due candidati, entrambi ex capi di Stato, Marc Ravalomanana e Andry Rajoelina

    Madagascar: il presidente annuncia nuovo governo di consenso

    12 giugno 2018

    Hery Rajaonarimampianina, presidente del Madagascar, ha dichiarato l’11 giugno che un nuovo governo è stato nominato, a seguito di una sentenza della Corte costituzionale che ha deliberato sulla necessità di istituire un’amministrazione di “consenso nazionale” per risolvere la crisi scatenata dalla riforma elettorale

    Madagascar: nominato Christian Ntsay come nuovo primo ministro

    5 giugno 2018

    Hery Rajaonarimampianina, il presidente del Madagascar, ha nominato il rappresentante locale dell’International Labour Organisation, Christian Ntsay, come nuovo primo ministro. L’ex premier, Olivier Mahafaly, ha rassegnato le sue dimissioni il 4 giugno …

    Madagascar: si dimette primo ministro

    4 giugno 2018

    Il primo ministro del Madagascar, Olivier Mahafaly, si è dimesso dal suo incarico lunedì 4 giugno, per conformarsi ai termini di una sentenza della Corte Suprema costituzionale del Madagascar

    Madagascar: intervento forze dell’ordine se non verrà risolta crisi politica

    1 giugno 2018

    Il ministro della Difesa del Madagascar, Beni Xavier Rasolofonirina, ha annunciato che autorizzerà l’intervento della polizia, nel caso in cui le forze di governo e quelle di opposizione non riescano a risolvere la crisi politica in cui sono coinvolte

    Madagascar: candidato dell’opposizione potrà partecipare alle presidenziali

    12 maggio 2018

    Il presidente del Madagascar, Hery Rajaonarimampianina, ha approvato una nuova legge elettorale che permetterà al candidato dell’opposizione, Marc Ravalomanana, di concorrere per la carica di presidente. Tale possibilità gli era stata negata a causa dell’approvazione di una misura considerata “ad personam” dall’opposizione

    Madagascar: il presidente chiede la fine delle proteste

    25 aprile 2018

    In seguito alle proteste contro il governo, esplose in Madagascar sabato 21 aprile, in cui si sono registrati 2 morti e 16 feriti, il presidente Hery Rajaonarimampianina ha chiesto ai manifestanti di interrompere i disordini

    Madagascar: 1 morto e 16 feriti nelle proteste contro il governo

    22 aprile 2018

    Una persona è stata uccisa e 16 sono state ferite in Madagascar, sabato 21 aprile, durante le proteste dell’opposizione, che stava manifestando contro le nuove leggi elettorali del Paese, designate, a detta loro, per escludere il proprio candidato dalle elezioni presidenziali previste per quest’anno

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.