NATO: nuove misure contro la Russia nel Mar Nero

Pubblicato il 4 aprile 2019 alle 6:20 in NATO Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La NATO intende assicurare il passaggio sicuro delle navi ucraine attraverso lo Stretto di Kerch, ha dichiarato il Rappresentante Permanente degli Stati Uniti presso l’Alleanza, Kay Bailey Hutchison.

A tal fine, si prevede d’intensificare la ricognizione, compresa quella aerea, e di aumentare il numero di navi della NATO nel Mar Nero.

Secondo la rappresentante, l’appropriato pacchetto di misure dovrebbe essere adottato durante i colloqui tra i ministri degli Esteri dei paesi dell’Alleanza a Washington il 3 e il 4 aprile.

A sua volta, un alto funzionario del Dipartimento di Stato ha affermato che queste misure sono solo una parte della risposta alle sfide che la NATO deve affrontare nella regione.

“Non solo per l’incidente nello stretto di Kerch, ma anche perché crediamo che la Russia minacci l’alleanza sull’intero fianco orientale, e non solo al nord”, ha dichiarato.

Nel frattempo, nella giornata di lunedì, Kyron Skinner, capo del dipartimento di pianificazione politica del Dipartimento di Stato, e Benedetta Berti, consigliere politico del segretario generale della NATO, capo del suo dipartimento di pianificazione politica, hanno affermato durante una conferenza stampa che “La NATO è destinata a continuare il dialogo con Mosca e non intende tentare d’isolare la Russia né tantomeno è interessata a fomentare una nuova guerra fredda“. Su richiesta del corrispondente di un’agenzia d’informazione russa, hanno commentato le prospettive per l’ulteriore sviluppo delle relazioni tra l’Alleanza Nord Atlantica e la Russia.

Skinner, soprattutto, ha sottolineato che la cooperazione tra Occidente e Mosca non è stata interrotta nemmeno nei momenti più difficili della Guerra Fredda.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.