Atene: bomba a mano contro consolato russo

Pubblicato il 22 marzo 2019 alle 8:41 in Grecia Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Due persone ancora non identificate hanno lanciato una bomba a mano contro il posto di polizia che presidia l’ingresso della sezione consolare dell’ambasciata della Federazione russa ad Atene

L’incidente è avvenuto venerdì 22 marzo alle 3:30 circa ora locale. La granata è stata lanciata da due sconosciuti che stavano guidando una motocicletta.  Nessuno è rimasto ferito nell’incidente, ha riferito una fonte della polizia greca all’agenzia di stampa russa Ria Novosti.

I media greci comunicano che l’ordigno, lanciato dalla motocicletta giunta a tutta velocità, non è esploso. Tuttavia, i dipendenti del consolato russo riferiscono di aver udito una deflagrazione poco potente che ha provocato leggeri danni all’ingresso della legazione diplomatica.

“La notte scorsa due persone la cui identità è ancora sconosciuta, percorrendo in motocicletta la strada su cui si trova il consolato della Russia hanno lanciato un ordigno esplosivo contro il posto di polizia presso l’entrata del consolato. Sono stati causati danni leggeri”  – riferisce l’addetto stampa del consolato, Vasilij Gavrilov, precisando che le forze dell’ordine greche stanno indagando sull’accaduto e assicurando la collaborazione dell’ufficio diplomatico.

Confermando la tesi del consolato, il ministero dell’interno di Atene ha riferito all’agenzia di stampa TASS che la granata è esplosa, ma non ha provocato danni.

Non è la prima volta che si verifica un episodio simile. Nel novembre 2016, una granata è stata lanciata da una motocicletta contro l’ambasciata francese ad Atene. La missione diplomatica francese si trova in pieno centro città, di fronte al Parlamento greco, in un’area particolarmente protetta di Atene. Ciononostante, i due sconosciuti in moto riuscirono a lanciare una granata nella cabina della polizia di stanza dinanzi all’ambasciata e a fuggire. All’epoca l’attacco fu rivendicato dalla formazione anarchica “Organizzazione di autodifesa rivoluzionaria”. Secondo la polizia i responsabili si sono dileguati nel quartiere anarchico di Exarchia. 

L’ufficio consolare dell’Ambasciata russa ad Atene si trova nel quartiere di Chalandri, nel nord della capitale greca. La polizia ha isolato le strade vicine al consolato e interdetto il traffico nelle zone limitrofe.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.