Siria: esercito di Assad giura di riprendere le aree nell’Est del Paese

Pubblicato il 19 marzo 2019 alle 11:49 in Medio Oriente Siria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le forze del governo siriano hanno giurato di riprendere il controllo delle aree nell’Est del Paese, al momento sotto il controllo dei combattenti curdo-siriani, o attraverso la riconciliazione o attraverso la forza. È quanto ha dichiarato il Ministero della Difesa di Damasco, lunedì 18 marzo, specificando che gli unici alleati degli USA nell’area rimangono le Syrian Democratic Forces (SDF).

Tale affermazioni sono state effettuate mentre le SDF stanno cercando di riconquistare il villaggio di Baghouz, ultima enclave dell’ISIS nell’Est della Siria, al confine con l’Iraq, dove martedì 19 marzo sono stati catturati 157 jihadisti, per la maggior parte foreigh fighter, secondo quanto riferito da al-Arabiya English.

Le operazioni di terra dei combattenti curdi sono appoggiate via raid aerei da parte della coalizione internazionale a guida americana, la quale bombarda sistematicamente le posizioni terroristiche.

Nel corso dei due mesi passati, oltre 60.000 persone sono state evacuate dall’area, la metà delle quali erano donne. La liberazione di Baghouz, spiega l’emittente emiratina, costituirà un evento decisivo nella lotta contro i terroristi, i quali, tuttavia, secondo moti ufficiali occidentali, continueranno a porre una grave minaccia.

Il 18 marzo, i jihadisti hanno rilasciato una registrazione audio in cui uno dei loro portavoce, Abi al-Hassan al-Muhajer, ha riferito che il gruppo, nonostante l’eventuale sconfitta militare, rimarrà forte.

Nel frattempo, a Damasco, l’inviato dell’Onu per la Siria ha intrattenuto colloqui con il ministro degli Esteri siriano, Walid Muallem, il quale ha sottolineato la necessità di una soluzione al conflitto che sia guidata dalle forze del presidente Bashar al-Assad.

Leggi Sicurezza Internazionale, il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.