Zakharova: poco chiaro ruolo USA nel dialogo tra Mosca e Tokyo

Pubblicato il 14 gennaio 2019 alle 21:00 in Giappone Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il dialogo bilaterale tra Mosca e Tokyo sta proseguendo senza la partecipazione degli Stati Uniti. Non è dunque chiaro il motivo per cui Tokyo abbia bisogno del sostegno di Washington nei negoziati. A dichiararlo nella giornata di ieri la portavoce del ministero degli Esteri della Federazione Russa, Maria Zakharova, alla televisione di stato russa.

“In questo dialogo bilaterale, voluto dalla dirigenza del nostro paese, è apparsa improvvisamente una terza parte. Ci sembrano stupefacenti e strane affermazioni del genere «il Giappone sta aspettando il sostegno degli Stati Uniti». Washington non partecipa al dialogo sul trattato di pace con la Russia. Si tratta di un dialogo bilaterale, cosa c’entrano quindi gli Stati Uniti? Il loro ruolo non ci è chiaro”, ha affermato la Zakharova.

Martedì scorso, Katsuyuki Kawai, consigliere speciale del premier giapponese Shinzo Abe, parlando all’Hudson Institute di Washington, ha affermato che il Giappone conta sul sostegno degli Stati Uniti nella conclusione di un trattato di pace con la Russia.

L’ultimo vertice tra Abe e Putin si è tenuto il 14 novembre a Singapore, e i due leader hanno concordato di accelerare i negoziati per la sigla di un trattato di pace tra Russia e Giappone. Il prossimo summit è previsto per la fine di gennaio, in Russia.

Il precedente trattato di pace, siglato tra l’allora Unione Sovietica e il Giappone, non è stato attuato da Tokyo, che pretende la restituzione delle isole Kunashir, Iturup, Shikotan e Habomai, nell’arcipelago delle Curili.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.