Dopo aver ottenuto la fiducia, Theresa May vola a Bruxelles

Pubblicato il 13 dicembre 2018 alle 13:27 in Europa UK

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La premier inglese, Theresa May, dopo aver ottenuto la fiducia del Parlamento, si recherà a Bruxelles, giovedì 13 dicembre, per partecipare al summit dell’Unione Europea.

Il viaggio avviene il giorno seguente alla presentazione di una mozione di sfiducia da parte dei membri del Partito Conservatore che si oppongono alla linea della May nella gestione della Brexit. Tuttavia, la premier ha ottenuto la maggioranza, con il 63% dei voti favorevoli e il 37% contrari. I suoi seguaci hanno esortato il partito ad andare avanti, anche se, ad avviso dei critici, la perdita di 1/3 dei membri dei sostenitori è stato “devastante” per la guida della May.

Il primo ministro sta cercando impegni giuridicamente vincolanti da parte dei leader dell’UE sul “backstop”, il piano per evitare il ritorno a un confine presidiato dall’Irlanda del Nord. Coloro che oppongono tale istanza sostengono che il piano manterrà il Regno Unito legato alle regole dell’UE indefinitamente e ne frenerà la capacità di concludere accordi commerciali.

Da parte sua, l’Unione afferma che non rinegozierà il backstop, ma potrebbe essere d’accordo con maggiori garanzie sulla sua natura temporanea. Secondo quanto riportato dalla BBC, sembra improbabile che May possa ottenere abbastanza sostegno per il suo piano Brexit per avere una reale possibilità di passare attraverso la Camera dei Comuni, con le tensioni accentuate nel partito conservatore sulla scia del voto del 12 dicembre. Nonostante May abbia ottenuto la fiducia dei parlamentari conservatori, ad avviso della direttrice della BBC, Laura Kuenssberg, una mossa del genere tende a portare il potere a “svuotarsi”.

Al summit di giovedì, May avrà l’opportunità di chiarire faccia a faccia i problemi ai leader di tutti gli altri 27 Stati membri dell’UE. Da parte loro, i leader europei prenderanno in considerazione ciò che potrebbe essere fatto.

Leggi Sicurezza Internazionale, il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.