Accordo post Brexit: raggiunto accordo su bozza

Pubblicato il 22 novembre 2018 alle 18:21 in Europa UK

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Commissione Europea ed i negoziatori britannici hanno raggiunto una bozza di accordo sui futuri legami tra unione Europea e Regno Unito dopo la Brexit. La notizia è stata confermata dal presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, su Twitter, dove ha reso noto che nella giornata di domenica 25 novembre gli inviati nazionali decideranno se accettare la bozza o meno.

Nel frattempo, la premier Theresay May, e il presidente della commissione, Jean-Claude Juncker, hanno discusso la questione durante un incontro, mercoledì 21 novembre, a Bruxelles. Anche May ha confermato l’intesa raggiunta tra la Commissione ed i negoziatori britannici, sottolineando che si tratta di un “accordo giusto” per gli interessi nazionali del suo Paese.

“Un accordo che attua il risultato del referendum, ci restituisce il controllo dei nostri confini, leggi e soldi, proteggendo allo stesso tempo i nostri posti di lavoro, la nostra sicurezza e la nostra integrità territoriale”, recita una dichiarazione riportata da Downing Street, in cui la premier ha spiegato che ora starà ai 27 membri dell’UE esaminare l’accordo entro l’incontro del Consiglio dell’Unione Europea, il 25 novembre. Il documento, di 26 pagine, affronta diverse questioni chiave, tra cui l’Irlanda del Nord, la partnership economica e il libero movimento di persone.

Leggi Sicurezza Internazionale, il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.