Bocciata bozza russa su euromissili all’ONU, Mosca: “USA preparano guerra”

Pubblicato il 28 ottobre 2018 alle 6:00 in Russia USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

“La Russia intende soltanto difendersi, a differenza degli Stati Uniti che stanno preparando una vera e propria guerra”, ha affermato ieri alla riunione del primo comitato dell’Assemblea Generale dell’ONU il vice direttore del dipartimento per la non proliferazione e il controllo delle armi del ministero degli Esteri russo, Andrej Belousov.

Nella giornata di venerdì, il primo comitato dell’Assemblea Generale dell’ONU, che si occupa di questioni legate al disarmo e alla sicurezza internazionale, ha votato contro la discussione di una bozza di risoluzione russa a difesa del trattato sull’eliminazione dei missili a medio e corto raggio, da cui gli Stati Uniti intendono uscire.

“Gli Stati Uniti hanno recentemente affermato che ci stiamo preparando per una guerra. Sì, la Russia si sta preparando alla guerra, lo confermo. Sì, ci stiamo preparando, ma per difendere la nostra patria, la nostra integrità territoriale, i nostri principi e il nostro popolo. C’è una differenza fondamentale con ciò che stanno facendo gli Stati Uniti, tanto fondamentale quanto sottile a livello linguistico, vale a dire: la Federazione Russa si prepara alla guerra, mentre gli Stati Uniti stanno preparando la guerra”, ha dichiarato Belousov a seguito della bocciatura della discussione della bozza.

“Perché altrimenti gli Stati Uniti vorrebbero ritirarsi dal trattato, sviluppando il loro potenziale nucleare e adottando una nuova dottrina militare che rende più facile l’utilizzo delle armi nucleari? Invito tutti a riflettere su questo interrogativo”, ha concluso il diplomatico.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.