Cambogia: opposizione cerca di boicottare le elezioni

Pubblicato il 15 giugno 2018 alle 19:30 in Asia Cambogia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il primo ministro cambogiano, Hun Sen, ha minacciato di avviare un procedimento legale nei confronti delle forze di opposizione del Paese che avrebbero avviato una campagna di boicottaggio delle elezioni nazionali, previste per il 29 luglio.

“Secondo quanto previsto dalla legge elettorale, le persone che ostruiscono il processo elettorale possono essere multate ed incriminate”, ha dichiarato Sok Eysan, portavoce del People’s Party. Sulla base di questa legge, il primo ministro Hun ha ritenuto necessario ricordare alle forze di opposizione di non incitare gli elettori a boicottare le elezioni.

A partire dal mese di maggio numerose figure di spicco del partito di opposizione, Cambodian National Rescue Party (CNRP), hanno pubblicato sui propri social media alcune immagini in cui viene raffigurato un dito pulito, simbolo della mancata partecipazione alle elezioni, dal momento che in Cambogia gli elettori devono immergere un dito nell’inchiostro dopo aver consegnato la propria scheda elettorale.

“Stiamo chiedendo agli elettori di non sporcare le proprie mani partecipando alle elezioni previste per il 29 luglio”, ha specificato su Twitter Sam Rainsy, ex leader dell’opposizione attualmente in esilio in Francia. Favorevoli alla posizione del CNRP si sono rivelati anche gli esperti di diritto delle Nazioni Unite, i quali hanno rilasciato una dichiarazione in cui invitano le autorità cambogiane a rispettare il diritto di boicottaggio.

“Un appello al boicottaggio delle elezioni non costringe né intimidisce nessuno. Inoltre, non ha la forza di intaccare l’ordine pubblico. Al contrario, lascia la possibilità ai votanti di scegliere se partecipare o meno al processo di elezione. Il voto non è mai obbligatorio”, si legge nella dichiarazione delle Nazioni Unite.

Leggi Sicurezza Internazionale, il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.