Riunione con Xi Jinping apre visita Vladimir Putin in Cina

Pubblicato il 9 giugno 2018 alle 6:00 in Cina Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha aperto nella giornata di venerdì 8 giugno una visita di stato in Cina con colloqui ufficiali con il suo omologo, Xi Jinping, su questioni di reciproco interesse sull’agenda bilaterale, regionale e internazionale.

Prima dei colloqui, Xi Jinping, Segretario generale del Partito Comunista Cinese e Presidente della Repubblica popolare cinese, ha accolto formalmente il presidente Putin nella Grande Sala del Popolo, dove in seguito hanno siglato nuovi accordi di cooperazione e tenuto una conferenza stampa congiunta.

Oltre all’incontro con il suo omologo cinese, il presidente russo ha tenuto colloqui con altri alti dirigenti di questo paese asiatico e nella giornata di sabato ha partecipato al XVIII Summit dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (SCO) nella città di Qingdao, nella provincia orientale dello Shandong.

L’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (Shanghai Cooperation Organization, SCO) è un organismo intergovernativo fondato il 14 giugno 2001 dai capi di Stato di sei Paesi: Cina, Russia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan.

Questi paesi, con l’eccezione dell’Uzbekistan, facevano già parte dello Shanghai Five (noto in Italia come Gruppo di Shanghai). Dopo l’adesione dell’Uzbekistan, nel 2001, i membri dell’organizzazione decisero di cambiarne il nome in quello attuale.

In occasione del Summit della SCO, terrà inoltre riunioni con alcuni dei dignitari partecipanti.

Questa è la prima visita ufficiale di Vladimir Putin in Cina dopo la sua quarta rielezione. “Si spera che la visita contribuisca a rafforzare ulteriormente le relazioni tra Pechino e Mosca, nonché a rafforzare il loro coordinamento di fronte alle sfide del mondo di oggi” – rendono noto fonti del Cremlino.

Durante la visita, inoltre, il Presidente russo è stato insignito dell’Ordine dell’amicizia della Repubblica Popolare Cinese, la più alta onorificenza statale della Cina.

 

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dal russo e dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.