Viceministro cubano in visita in Suriname per rafforzare legami bilaterali

Pubblicato il 7 giugno 2018 alle 15:00 in America centrale e Caraibi Cuba

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Viceministro degli Affari Esteri della Repubblica di Cuba, Rogelio Sierra, arriverà oggi in visita ufficiale a Paramaribo con l’obiettivo di consolidare le relazioni bilaterali e l’integrazione e la cooperazione regionale.

Il soggiorno in Suriname costituisce la seconda tappa del viceministro cubano nel suo viaggio attraverso la regione dei Caraibi – dopo il soggiorno a Trinidad e Tobago – che si protrarrà fino al 16 giugno.

Sierra ha inoltre tenuto colloqui a Port of Spain con il ministro degli Esteri e della Comunità dei Caraibi, Dennis Moses, e con il ministro del Commercio e dell’Industria, Paula Gopee-Scoon, ai quali ha reiterato l’impegno di Cuba con l’Associazione degli Stati dei Caraibi e il suo processo di rivitalizzazione.

Allo stesso modo, ha ribadito l’appoggio e l’impegno incondizionato dell’Isola nel rendere l’America Latina e ei Caraibi una zona di pace, nonché la volontà di entrambi i paesi a mantenere i programmi di scambio reciproco nei settori della salute, dell’istruzione e della prevenzione di catastrofi naturali.

Sierra ha poi ringraziato il governo di Trinidad e Tobago per il sostegno alla più grande delle Antille nella lotta contro il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti da oltre mezzo secolo.

Secondo quanto riferito dal ministero cubano, la visita di Sierra nella regione dei Caraibi comprenderà anche Barbados, Guyana e Giamaica.

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dallo spagnolo a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.