Il segretario generale dell’ONU Guterres a Cuba

Pubblicato il 8 maggio 2018 alle 6:04 in America Latina Cuba

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha iniziato lunedì 7 maggio la sua visita ufficiale a Cuba, marcata da un’ampia agenda di incontri istituzionali e non, a margine della sua prevista partecipazione ad una riunione di alto livello della Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (Cepal). 

A partire dal lunedì 7 maggio sono infatti cominciate le attività associate al XXXVII periodo di sessioni della Commissione Economica per America Latina e i Caraibi, con oggetto tutti i principali temi di analisi per il futuro della regione. Cuba ha assunto la presidenza pro tempore dell’organizzazione, che riunisce tutti i paesi latinoamericani e caraibici, per i prossimi 2 anni.

Guterres è giunto nel pomeriggio del 7 maggio a L’Avana, dove si è incontrato con l’appena eletto presidente dell’isola caraibica, Miguel Díaz-Canel. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha reso omaggio all’eroe nazionale cubano, José Martí, nel memoriale eretto all’eminente poeta e leader indipendentista nella Piazza della Rivoluzione, prima di essere ricevuto dal presidente Díaz-Canel.

L’agenda divulgata per la visita di Guterres include un percorso guidato per le zone del Centro Storico de L’Avana, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e oggetto di un’imponente opera di riqualificazione da parte della Oficina del Historiador de La Habana con fondi delle Nazioni Unite stesse.

Nel corso della giornata di oggi, il segretario generale dell’ONU parteciperà all’inaugurazione del 37º periodo di sessioni della Commissione Economica per America Latina e i Caraibi, forum previsto fino all’11 maggio nel Palazzo delle Convenzioni, con la presenza dei rappresentanti di 46 paesi membri e 13 osservatori.

Si tratta della prima visita a Cuba di Antonio Guterres, da quando a gennaio del 2017 assunse l’incarico in sostituzione di Ban Ki-moon. Nella sede dell’ONU a New York il portavoce aggiunto di Guterres, Farhan Haq, ha anticipato all’agenzia di stampa cubana Prensa Latina che il segretario generale dialogherà con i leader di varie delegazioni presenti nella sessione della Cepal.  

Sicurezza internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Traduzione dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.