Malesia: appello del leader dell’opposizione in prossimità delle elezioni

Pubblicato il 7 maggio 2018 alle 20:00 in Asia Malesia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il leader dell’opposizione, Mahathir Mohamad, durante il discorso tenuto nella capitale malese domenica 6 maggio, ha incitato gli elettori a votare per permettere alla sua coalizione, Pakatan Harapan, di vincere con una larga maggioranza le elezioni previste per mercoledì 9 maggio.

“Dobbiamo vincere con una larga maggioranza di voti per evitare che vi possano essere tentativi di imbrogliare e manipolare l’esito delle elezioni da parte del partito attualmente alla guida del Paese. Il popolo malese deve generare uno tsunami popolare in Malesia in occasione delle elezioni”, ha sostenuto il leader Mahathir.

Il comizio elettorale del leader dell’opposizione ha visto la partecipazione di numerose figure di spicco della politica malese. Erano presenti, tra gli altri, Azmin Ali, primo ministro dello Stato di Selangor, Wan Azizah Wan Ismail, presidente del People’s Justice Party, Daim Zainuddin, ex ministro delle Finanze e Rafidah Aziz, ex ministro del Commercio e dell’Industria.

Il leader dell’opposizione Mahathir è stato primo ministro della Malesia per 22 anni dal 1981 fino al 2003. Attualmente è indagato per aver apparentemente diffuso “fake news” in clima pre-elettorale, affermando che il jet privato che avrebbe dovuto noleggiare per volare fino a Langkawi sarebbe stato sabotato, venerdì 27 aprile.

“Queste elezioni rappresentano la migliore opportunità per cambiare il corso intrapreso dal nostro Paese. Invito tutti gli elettori a prendere la decisione migliore, votando mercoledì 9 maggio per la coalizione di Pakatan Harapan”, ha dichiarato Nik Omar, ex membro del partito islamico Islam Se-Malaysia.

La coalizione rivale del Pakatan Harapan è il Barisan Nasional, a capo del Paese dal 1957, anno in cui la Malesia ha ottenuto l’indipendenza dalla Gran Bretagna, ed è guidato dall’attuale primo ministro, Najib Razak.

Alle elezioni del 2013, il primo ministro Najib ha vinto senza una larga maggioranza, dopo aver perso il voto popolare in favore del partito d’opposizione, Pakatan Harapan, guidato dall’ex primo ministro 92enne Mahathir Mohamad.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.