Corea del Nord e Corea del Sud vicine alla fine del confronto militare

Pubblicato il 18 aprile 2018 alle 6:10 in Corea del Nord Corea del Sud

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Secondo quanto riportato dal quotidiano sudcoreano Munhwa Ilbo, martedì 17 aprile, in occasione dello storico incontro tra il leader nordcoreano, Kim Jong Un, e il presidente sudcoreano, Moon Jae-in, previsto per il 27 aprile, i due Paesi potrebbero decidere di porre fine al conflitto militare che li caratterizza dal 1950.

Alla fine della guerra di Corea, nel 1953, i due Paesi si limitarono a firmare un armistizio in cui veniva dichiarata una tregua militare al conflitto. Da allora, i due Stati non si sono più confrontati sulla questione per cui non hanno mai ratificato un vero e proprio trattato di pace. Il summit previsto per il 27 aprile potrebbe fornire l’occasione per chiudere definitivamente la questione, in vista della possibile denuclearizzazione della penisola.

“Porre fine allo stato di guerra è l’aspetto centrale del dialogo tra le due Coree. La pace è una questione delicata quanto quella della denuclearizzazione della penisola coreana”, ha sottolineato John Delury, professore di Studi Cinesi presso la Yonsei University di Seoul.

La discussione in merito al raggiungimento della pace tra Corea del Nord e Corea del Sud prevede la presa in considerazione della gestione delle centinaia di migliaia di truppe collocate a presidiare il confine tra i due Stati e dei sottomarini e delle navi che pattugliano le coste. Lo stabilimento di un trattato di pace definitivo, inoltre, potrebbe porre in discussione, da un lato, la stretta alleanza tra Stati Uniti e Corea del Sud, avvalorata dalle annuali esercitazioni militari congiunte; dall’altro, il dispiegamento dell’artiglieria nordcoreana puntata contro Seoul.

Il primo passo verso un maggiore dialogo tra i due Stati prevede lo stabilimento di una linea telefonica diretta tra il leader Kim Jong Un e il presidente Moon Jae-in. Secondo quanto riportato da Im Jong-seok, membro dello staff presidenziale sudcoreano, tale linea dovrebbe essere attivata venerdì 20 aprile. Tuttavia, i due capi di Stato non hanno ancora stabilito la data in cui avverrà il primo contatto telefonico.

Qualora il summit tra Corea del Nord e Corea del Sud, previsto per il 27 aprile presso il villaggio di confine di Panmunjon, dovesse avere un esito proficuo, potrebbe rappresentare un segnale positivo in vista dell’incontro programmato per la fine di maggio tra il leader nordcoreano Kim e il presidente americano Trump.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.