Corea del Nord: Kim Jong Un vuole riavviare le six-party talks sulla denuclearizzazione

Pubblicato il 5 aprile 2018 alle 19:32 in Asia Corea del Nord

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Secondo quanto riportato dalla rivista Nikkei, giovedì 4 aprile, il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, avrebbe deciso di riavviare le six-party talks sulla denuclearizzazione della penisola. Si tratta di una serie di negoziazioni multilaterali avviate nel 2003 e terminate nel 2009 che hanno visto la partecipazione di Corea del Nord, Corea del Sud, Stati Uniti, Giappone, Russia e Cina con l’obiettivo di smantellare il programma nucleare nordcoreano.

Tali negoziazioni erano state avviate a seguito della decisione nordcoreana di uscire dal Trattato di Non Proliferazione nel gennaio 2003 e si erano interrotte nel 2009 con la scelta nordcoreana di non volervi più prendere parte. Negli anni seguenti la Cina ha insistito spesso per una loro riapertura ma senza successo.

Dopo la visita improvvisa del leader Kim al presidente cinese, Xi Jinping, il 27 marzo, il leader nordcoreano avrebbe deciso di riavviare le negoziazioni, sfruttando Pechino come sede in cui svolgerle. La Cina ha rappresentato l’alleato tradizionale della Corea del Nord, sebbene vi siano state tensioni tra i due Stati nel corso del 2017 a seguito della decisione cinese di appoggiare le sanzioni imposte dalle Nazioni Unite contro la Corea del Nord.

La scelta del leader Kim Jong Un sembra inserirsi nella prospettiva di dialogo bilaterale avviato con la Corea del Sud e con gli Stati Uniti sulla questione dello smantellamento del programma nucleare nordcoreano. Il 27 aprile il leader Kim incontrerà direttamente la delegazione della Corea del Sud nel villaggio di confine di Panmunjon mentre nel mese di maggio è previsto il summit tra Corea del Nord e Stati Uniti, sebbene la data e la location precisa non siano state ancora rivelate.

Come affermato in precedenza, la Corea del Nord si è detta disposta a considerare di abbandonare il suo programma nucleare in cambio dell’assicurazione da parte degli Stati Uniti della rimozione delle sue truppe dalla Corea del Sud e del ritiro dello scudo antimissile THAAD stanziato in Giappone e in Corea del Sud.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.