Fissata la data del primo incontro tra Corea del Nord e Corea del Sud

Pubblicato il 29 marzo 2018 alle 18:38 in Corea del Nord Corea del Sud

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Secondo quanto riportato dai funzionari della Corea del Sud, a seguito di un incontro con gli alti funzionari della Corea del Nord, il summit annunciato tra le due Coree si terrà il 27 aprile. L’agenda dell’incontro riguarderà principalmente la denuclearizzazione della penisola coreana e il miglioramento delle relazioni tra i due Stati. Il summit si terrà nel villaggio di Panmunjom, posto al confine tra i due Paesi.

I due Paesi hanno deciso, inoltre, di tenere un incontro preliminare il 4 aprile, durante il quale verranno discussi i principali dettagli relativi al summit, tra cui le misure di sicurezza da adottare, i comunicati stampa da rilasciare e la scelta dello staff. “Ci sono ancora alcune questioni da risolvere prima del summit ufficiale del 27 aprile. Tuttavia, siamo certi che, di fronte all’importanza storica dell’evento, sarà possibile risolvere tutti gli eventuali problemi tempestivamente ed in maniera amichevole”, ha sottolineato Ri Son Gwon, presidente del comitato nordcoreano per la riunificazione pacifica della penisola.

Le tensioni in merito ai test nucleari effettuati dalla Corea del Nord erano aumentate nel corso del 2017 ma, in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di febbraio, i rapporti tra le due Coree avevano visto un sensibile miglioramento. “Speriamo che lo slancio verso il dialogo possa continuare e che si crei una situazione di pace durevole nella penisola”, ha affermato Lu Kang, portavoce del ministero degli Affari Esteri cinese.

A seguito dell’incontro avvenuto tra il presidente cinese, Xi Jinping, e il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, il governo di Pechino ha deciso di inviare a Seoul il diplomatico Yang Jiechi. “Confidiamo che la sua visita potrà contribuire al clima di distensione nella penisola”, ha riferito Chung Eui-yong, capo del National Security Council sudcoreano.

Il recente coinvolgimento del leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, nella comunità internazionale ha aperto la possibilità di futuri incontri tra il leader Kim e altri capi di Stato. Il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, per esempio, starebbe sondando le possibilità di tenere un summit con la Corea del Nord entro l’estate.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Alice Barberis

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.