Il cancelliere austriaco Kurz a Mosca

Pubblicato il 28 febbraio 2018 alle 14:31 in Austria Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Martedì 27 febbraio il cancelliere austriaco Sebastian Kurz è giunto a Mosca per una visita. Secondo le informazioni dell’ufficio del cancelliere federale dell’Austria, oggi sono previsti i colloqui con il presidente russo Vladimir Putin.

Si discuteranno le relazioni bilaterali, ma anche le relazioni tra l’Unione Europea e la Russia, la situazione in Ucraina e in Siria. Proprio a Kiev ha fatto tappa Kurz prima di giungere nella capitale russa. All’ordine del giorno c’è la questione della mitigazione delle sanzioni di cui Kurz ha parlato personalmente più volte. Il Cancelliere riconosce che misure sanzionatorie sono necessarie, ma allo stesso tempo ha sottolineato: “abbiamo bisogno di mettere fine al blocco e realizzare un cambiamento di tendenza nei rapporti con la Russia”.

A Mosca la posizione dell’Austria in materia di sanzioni è particolarmente apprezzata. Secondo la stampa austriaca, l’Austria e la Russia hanno ottimi rapporti da quando a Vienna è salito al potere il giovane leader conservatore. La presenza nel governo di Vienna del Partito della Libertà, che ha siglato con Russia Unita di Vladimir Putin e Dmitrij Medvedev un accordo di collaborazione, ha facilitato l’intesa tra i due paesi, ma – sottolineano sia a Vienna che a Mosca – non ha giocato un ruolo fondamentale nel miglioramento delle relazioni.

Per Sebastian Kurz questo è il primo viaggio al di fuori dell’UE in qualità di Cancelliere dell’Austria. La visita a Mosca ha inoltre un valore preparatorio, dato che Vienna assumerà la presidenza del Consiglio dell’Unione Europea dal primo luglio per il secondo semestre del 2018.

“Per l’Unione Europea, la Russia è un importante vicino e un partner essenziale con cui negoziare. Quindi abbiamo bisogno di mantenere il dialogo con la Russia” – ha sottolineato l’ufficio del Cancelliere annunciando lo scorso lunedì la visita di Kurz a Mosca, aggiungendo che “la pace in Europa è possibile solo con la Russia e non contro di essa”.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.