Il Venezuela perde il diritto di voto all’ONU a causa dei debiti

Pubblicato il 13 febbraio 2018 alle 21:00 in Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Al Venezuela è stato temporaneamente tolto il diritto di voto nell’ambito dell’Assemblea Generale dell’ONU a causa dell’accumulo di debito. A comunicarlo il canale NTN24 citando l’organizzazione stessa.

Le norme dell’ONU stabiliscono che un paese venga temporaneamente privato del diritto di voto nel caso di mancato pagamento del dovuto contributo al bilancio dell’Organizzazione. Quest’anno è stato tolto il diritto di voto ad altri sette paesi membri oltre che al Venezuela: Repubblica Centrafricana, Dominica, Guinea Equatoriale, Grenada, Libia, Suriname e Yemen.

Nel caso del Venezuela, non è la prima volta che accade: nel 2017 il paese sudamericano era già stato privato del diritto di voto, ma in seguito al saldo del debito accumulato il provvedimento è stato annullato.

Le norme delle Nazioni Unite stabiliscono la perdita del diritto di voto nell’assemblea generale per gli Stati membri che hanno pagamenti in sospeso al bilancio dell’organizzazione per un importo pari o superiore ai contributi dovuti nei due anni precedenti.

Stéphane Dujarric, portavoce delle Nazioni Unite, ha dichiarato oggi che, al 29 gennaio, otto paesi si trovavano in questa situazione.

Le norme dell’ONU consentono tuttavia eccezioni per gli stati membri che affrontano situazioni straordinarie. A tal proposito, l’Assemblea Generale ha deliberato lo scorso ottobre che Comore, Guinea Bissau, Sao Tome e Principe e la Somalia potessero mantenere il loro diritto di voto durante la sessione corrente pur non avendo corrisposto gli importi dovuti al bilancio dell’Organizzazione.

 

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale 

Traduzione dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.