Giappone e Usa: rafforzare patnership commerciale

Pubblicato il 21 gennaio 2018 alle 6:01 in Asia Giappone

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Giappone e gli Stati Uniti avvieranno i negoziati per creare le premesse di un patto sul commercio volto a riequilibrare la situazione attuale, secondo quanto riferito dai media di Tokyo.
Stati Uniti e Giappone inizieranno la prossima settimana i negoziati bilaterali che dovranno condurli a un accordo sul commercio che permetta di raggiungere un equilibrio nella bilancia commerciale bilaterale, ha affermato l’Ambasciatore Usa a Tokyo, secondo quanto riportato dai media nipponici. “La nostra partnership in materia di sicurezza nazionale è sempre più intensa e si rafforza di giorno in giorno, ora dobbiamo far sì che anche la nostra partnership economica continui a rafforzarsi e ad andare nella stessa direzione”, ha affermato l’ambasciatore William Hagerty.

I due Paesi dovranno partire dalla creazione di un quadro di riferimento che dovrà fare da base a un vero e proprio accordo commerciale. Secondo l’ambasciatore Hagerty, sarà possibile avere progressi su questa strada già dalla primavera 2018.

Gli Stati Uniti intendono aumentare le loro esportazioni verso il Giappone in settori come il gas naturale liquido, la farmaceutica e il medicale.

I negoziati bilaterali avranno inizio con l’arrivo di una delegazione di ufficiali del Rappresentante Usa per il Commercio a Tokyo nella settimana del 22 gennaio.

Gli accordi commerciali tra Usa e Giappone hanno visto una battuta di arresto dopo la decisione del presidente Trump di uscire dall’Accordo per il Partenariato Transpacifico (TPP) fortemente voluto dal Giappone. L’Accordo prevedeva la creazione di una zona di libero scambio tra tutti i Paesi che affacciano sul Pacifico, Cina esclusa e aveva proprio lo scopo di bilanciare la crescita sempre più pressante dell’influenza di Pechino sull’Asia-Pacifico. Dopo l’uscita degli Stati Uniti dall’Accordo all’inizio del 2017, l’accordo è rimasto fermo per diversi mesi, ma i paesi dell’ASEAN hanno deciso di rilanciarlo in versione modificata e di andare avanti anche senza Washington. Il Giappone ha finora sempre scartato l’idea di un accordo per il libero scambio bilaterale con gli Usa.

Sicurezza Internazionale quotidiano di politica internazionale.

Consultazione delle fonti inglesi e redazione a cura di Ilaria Tipà

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.