Filippine: Duterte vuole auto-governo per il Sud musulmano

Pubblicato il 19 gennaio 2018 alle 6:08 in Asia Filippine

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha chiesto al Congresso di passare la legge che garantirà il diritto di auto-governo alla minoranza islamica nel Paese.

Il presidente Duterte è convinto che l’unico modo per portare avanti il processo di pace con i ribelli separatisti islamici concentrati nel sud delle Filippine sia quello dell’approvazione, da parte del Congresso, della legge che garantisce alla minoranza musulmana del Paese il diritto di auto-governarsi. Se il Congresso non passasse la legge, ha affermato il Presidente, le Filippine tornerebbero a dover affrontare la guerriglia.

Il più importante tra i gruppi di ribelli islamisti, il Moro Islamic Liberation Front (MILF), ha siglato un trattato di pace con il governo nel 2014 ponendo fine a quasi 50 anni di conflitto che ha causato più di 120 mila vittime e 2 milioni di dispersi.

Una parte focale dell’accordo con il Moro Islamic Liberation Front è che il Congresso approvi la legge denominata Bangsamoro Basic Law. Si tratta della normativa che stabilisce la creazione di una nuova area autonoma nella regione di Mindanao – la grande isola delle Filippine meridionali a maggioranza islamica, a differenza del resto del Paese di fede cattolica – che garantirà più potere economico e politico alla zona e maggiore autonomia. Il presidente Duterte è un sostenitore del progetto di legge e ha chiesto al Congresso di fare altrettanto, chiedendo di “correggere le ingiustizie storiche. Se ciò non accadrà e la legge non passerà, ci sarà la guerra a Mindanao”.

Il sud delle Filippine è un’area che deve affrontare seri problemi di sicurezza a causa della presenza di molti gruppi estremisti islamici. Uno di essi, il 23 maggio 2017, ha assediato la città di Marawi scatenando la decisione del Presidente di emanare la legge marziale su tutta l’isola di Mindanao.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Consultazione delle fonti inglesi e cinesi e redazione a cura di Ilaria Tipà

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.