India: testato missile intercontinentale

Pubblicato il 18 gennaio 2018 alle 21:04 in Asia India

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’India ha condotto un test missilistico, giovedì 18 gennaio, con l’obiettivo di creare un deterrente contro i Paesi vicini, la Cina e il Pakistan.

New Delhi ha testato il missile intercontinentale a raggio più lungo a sua disposizione, che copre 5 mila chilometri, come parte integrante del suo impegno per costruire un deterrente nucleare significativo per contenere la Cina e il Pakistan, la cui cooperazione sempre più stretta viene percepita come una minaccia dall’India.

Il Ministero del Difesa dell’India ha reso noto che il test missilistico è stato effettuato dalla base militare di Bay of Bengal, nell’India orientale.

Secondo il Ministero, il test di lancio ha rappresentato un “importante miglioramento delle capacità difensive del Paese”. Il missile testato era un Agni-V, una versione avanzata del missile Agni di fattura indiana, parte di un programma di sviluppo missilistico iniziato negli anni ottanta.

L’India è convinta di trovarsi di fronte a una doppia minaccia, la prima proveniente dal Pakistan che sta portando avanti un programma nucleare e missilistico autonomo e la seconda dalla Cina, con cui durante il 2017 la tensione è salita a causa di una disputa sulla linea di confine tra Pechino e il piccolo stato himalayano del Bhutan, sotto la protezione di New Delhi.

L’India, inoltre, è preoccupata per la crescente cooperazione tra Pakistan e Cina sotto l’egida del progetto del presidente cinese Xi Jinping “Belt and Road”. Il piano prevede la creazione di un Corridoio Economico tra la Cina e il Pakistan che passa attraverso la regione contesa tra quest’ultimo e New Delhi, il Kashmir. Il Corridoio Economico punta a costruire infrastrutture di collegamento in Asia centrale, per poi connettersi alle altre rotte previste dal macro progetto “Belt and Road” il cui obiettivo è quello di far rivivere le antiche Vie della Seta connettendo Asia ed Europa via terra e Africa via mare.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Consultazione delle fonti inglesi e cinesi e redazione a cura di Ilaria Tipà

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.