Israele: trattenuti 19 palestinesi in Cisgiordania

Pubblicato il 19 dicembre 2017 alle 21:31 in Israele Palestina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Le forze israeliane hanno trattenuto circa 19 palestinesi durante alcuni raid in Cisgiordania.

Martedì 19 dicembre, prima dell’alba, le forze israeliane hanno eseguito delle incursioni in diversi villaggi della zona a sud-est della città di Jenin, in Cisgiordania,tra cui Rabba, Jalqamous, Yaabad, Siris, trattenendo circa 19 persone, compresi 4 minori. L’esercito di Tel Aviv ha aperto il fuoco contro tutti i palestinesi che hanno cercato di bloccare il loro passaggio. Nella città di Beitunia, inoltre, le truppe hanno assalito altri gruppi di palestinesi nelle strade, lanciando gas lacrimogeno contro le scuole.

Le forze israeliane hanno dichiarato che, durante le incursioni, sono state confiscate anche armi e denaro. Secondo la Palestinian Prisoner’s Society, un’agenzia che si occupa dei detenuti e supporta coloro appena usciti dal carcere, da quando il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato la sua decisione di spostare l’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, il 6 dicembre, le truppe israeliane hanno trattenuto 450 palestinesi, tra i quali 138 minori e 9 donne. Tra i minori arrestati risulta anche una palestinese diciassettenne, Ahed al-Tamimi, appartenente ad una delle famiglie più note a livello internazionale per l’attivismo contro l’occupazione israeliana. Venerdì 15 dicembre, era stato diffuso un video della ragazza mentre schiaffeggiava un soldato delle forze israeliane. Al momento dell’arresto dell’adolescente, i militari hanno portato via anche telefoni cellulari ed altri dispositivi elettronici dalla casa.

Di recente, le tensioni fra Israele e Palestina sono aumentate e nelle ultime settimane i lanci di missili da un Paese all’altro si sono moltiplicati. Le autorità israeliane, in seguito ai continui attacchi provenienti dal territorio palestinese, avevano deciso, giovedì 14 dicembre, di chiudere gli attraversamenti di confine con la Striscia di Gaza.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Consultazione delle fonti inglesi e redazione a cura di Chiara Romano

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.