Italia: arrestato algerino accusato di terrorismo internazionale

Pubblicato il 15 dicembre 2017 alle 21:11 in Europa Italia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un algerino accusato di terrorismo internazionale è stato arrestato a Foggia dai militari del Ros (Raggruppamento operativo speciale).

L’uomo, intercettato nei pressi della stazione ferroviaria della città pugliese, è stato trattenuto la sera del 14 dicembre. Si di lui pende una condanna definitiva a 4 anni e 9 mesi di carcere per aver supportato il partito islamista algerino Fronte islamico di salvezza (Fis). La sentenza è stata emessa in seguito al suo primo arresto nel 2004, condotto nell’ambito di indagini dei Ros successivi all’attentato dell’11 settembre 2001.

Il Fis è stato fondato nel 1989, con l’obiettivo di stabilire uno Stato islamico in Algeria, governato da una rigida interpretazione della sharia, la legge islamica. La rete appoggiata dall’algerino era chiamata “Lounici”, dal nome di un esponente del partito, ed era coinvolta in un traffico di armi da utilizzare in attacchi terroristici in Europa e in Algeria. La rete si occupava altresì di fornire documenti falsi ai militanti.

Secondo quanto riportato dal Ministero dell’Interno, entro il 6 dicembre 2017, sono stati espulsi complessivamente dall’Italia 100 individui per motivi di sicurezza, legati a minacce di estremismo religioso. Tra queste si ricordano quella del 19 novembre, in cui 2 cittadini marocchini e 1 tunisino sono stati allontanati, sospettati di appoggiare la causa jihadista. Tra i tre, il tunisino, 31 anni, era già stato arrestato per reati legati alle sostanze stupefacenti e perché sospettato di essere andato in Siria nel 2013, dove dovrebbe aver combattuto come foreign fighter. I due marocchini, invece, sarebbero stati espulsi in quanto erano in contatto via Facebook con diversi combattenti stranieri che si trovavano in Medio Oriente. Successivamente, il 21 novembre, un altro marocchino è stato espulso perché coinvolto in attività di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.