Arabia Saudita – UAE: nuova partnership economica

Pubblicato il 6 dicembre 2017 alle 10:24 in Emirati Arabi Uniti Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Gli Emirati Arabi Uniti e l’Arabia Saudita hanno formato una nuova partnership economica, al di fuori del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

In un comunicato emanato martedì 5 dicembre 2017, poche ore prima dell’inizio della riunione annuale del Consiglio di Cooperazione del Golfo, il Ministero degli Esteri emiratino ha annunciato l’approvazione, da parte del presidente del Paese, Sheikh Khalifa bin Zayed Al-Nahyan, di un nuovo “comitato per la cooperazione congiunta” con l’Arabia Saudita. Da parte sua, Riad non ha ancora commentato ufficialmente la notizia.

Tale collaborazione potrebbe ostacolare il Consiglio di Cooperazione del Golfo, considerando, soprattutto, la situazione difficile che sta vivendo la regione a causa della crisi del Golfo, che è in corso dal 5 giugno 2017, quando Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti ed Egitto hanno imposto un embargo sul Qatar, accusato di sostenere e finanziare le organizzazioni terroristiche.

Il Consiglio di Cooperazione del Golfo, creato il 25 maggio 1981, è un’organizzazione regionale intergovernativa di cui fanno parte sei Stati del Golfo Persico, in particolare, Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Oman e Qatar. L’organizzazione si propone di creare nel Golfo un mercato comune e di assicurare la stabilità economica e politica della regione, oltre all’unificazione del sistema economico e finanziario dei Paesi membri. Martedì 5 dicembre 2017, si è tenuta la riunione annuale del Consiglio in Kuwait. All’incontro ha partecipato anche il Qatar, su invito del Paese ospitante, che ha sempre svolto un ruolo di mediazione nella crisi del Golfo.

In merito alla nuova partnership, gli Emirati Arabi Uniti hanno dichiarato che il nuovo “comitato svolge un ruolo di cooperazione e coordinamento tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Arabia Saudita in tutti i settori, militare, politico, economico, culturale e del commercio, e altri, nell’interesse di entrambi i Paesi”. Non è ancora chiaro se gli altri Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo faranno parte del nuovo comitato o se questo sarà indipendente dall’organizzazione.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.