Giappone: rinvenute possibili imbarcazioni nordcoreane con a bordo 10 cadaveri

Pubblicato il 27 novembre 2017 alle 14:28 in Asia Giappone

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Lunedì 27 novembre 2017, sono stati rinvenuti 10 corpi in stato di decomposizione a bordo di due imbarcazioni arenate sulle coste giapponesi che, ad avviso della Guardia Costiera giapponese, potrebbero provenire dalla Corea del Nord. Secondo quanto riferito dal quotidiano Channel News Asia, la polizia ha reso noto che a bordo delle navi fantasma sono state ritrovate scatole di tabacco nordcoreano e giubbotti di salvagente con scritte in coreano.

Decine di pescherecci nordcoreani raggiungono le coste del Giappone ogni anno, spesso con a bordo cadaveri. Secondo molti esperti, i pescatori si spingono al largo per soddisfare le richieste del regime di Pyongyang, il quale chiede carichi sempre più grandi di pesce, finendo per essere travolti da correnti e tempeste. Le imbarcazioni, nella maggior parte dei casi, sono equipaggiate in modo insufficiente e presentano diversi difetti tecnici e di comunicazione, che rendono impossibile la loro individuazione in caso di necessità. Molti pescatori che raggiungono il Giappone vivi chiedono di essere rimandati in Corea del Nord, mentre altri sono disertori che pregano di essere mandati in Corea del Sud.

Le relazioni tra Tokyo e Pyongyang sono caratterizzate da tensioni. Nel corso dei mesi passati, la Corea del Nord ha testato numerosi missili che hanno sorvolato territori giapponesi, come l’isola Hokkaido, facendo sentire le autorità di Tokyo gravemente in pericolo. Il Giappone è particolarmente preoccupato, in quanto non possiede un sistema di sicurezza in grado di difendere il territorio nazionale da minacce di natura atomica e missilistica. Per questo motivo, Tokyo sta collaborando a stretto contatto con gli USA per limitare la minaccia nordcoreana. Lo scorso 5 novembre, in occasione dell’incontro tra Donald Trump e il premier giapponese, Shinzo Abe, a Tokyo, i due leader hanno concordato di voler aumentare gli sforzi per contrastare il programma nucleare e missilistico della Corea del Nord.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.