Germania: arrestato 19enne siriano pronto a compiere un attentato

Pubblicato il 31 ottobre 2017 alle 12:37 in Europa Germania

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un siriano sospettato di pianificare un attacco terroristico è stato arrestato a Schwerin, nel nord della Germania.

Il quotidiano Deutsche Welle riferisce che si tratta del 19enne Yamen A., ritenuto essere in procinto di commettere un attacco di matrice islamista per mezzo di materiale esplosivo. Nel comunicato della polizia tedesca si legge che il sospettato, nel luglio 2017, “aveva deciso di far esplodere un ordigno per uccidere e ferire il maggior numero di persone possibile”. Al momento, non è ancora chiaro se il ragazzo avesse già scelto l’obiettivo dell’attentato e sembra altresì che non abbia alcun legame con un’organizzazione terroristica precisa.

La polizia ha perquisito l’abitazione di Yamen, insieme a quelle di altri sospettati a Schwerin e ad Amburgo.

Nei primi 10 mesi del 2017, la Germania non ha subito alcun attentato terroristico di matrice islamista. Il 2016, si era concluso con la strage di Berlino, avvenuta il 19 dicembre per mano del terrorista tunisino Anis Amri che, a bordo di un camion, aveva falciato la folla ai mercatini di Natale presso il Kaiser Wihelm Memorial Church, causando la morte di 12 persone e il ferimento di altre 48.

La Germania è stato uno dei Paesi europei ad aver prodotto il maggior numero di foreign fighters che, dal 2012, sono stati circa 880. La maggior parte dei cittadini tedeschi partiti per la Siria e l’Iraq dovrebbe essersi unita all’ISIS e ad altri gruppi estremisti locali. Secondo ufficiali dell’esercito tedesco, almeno 140 foreign fighter dovrebbero essere deceduti, mentre 1/3 dovrebbe essere rientrato in Germania. Al fine di limitare la minaccia terroristica all’interno del proprio territorio nazionale, gli agenti tedeschi stanno conducendo raid e indagini approfondite antiterrorismo.

Sicurezza Internazionale quotidiano sulla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.