Mosca confida in soluzione legislativa per questione catalana

Pubblicato il 2 ottobre 2017 alle 21:00 in Russia Spagna

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Mosca spera che la situazione in Catalogna venga risolta nel quadro della legislazione spagnola e nel rispetto dell’integrità territoriale del paese. A dichiararlo Maria Zakharova, portavoce del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

“Crediamo che la situazione in Catalogna sia un affare interno della Spagna. Siamo tuttavia fermamente convinti che gli sviluppi riguardanti la questione catalana debbano rispettare rigorosamente l’attuale legislazione spagnola”, ha affermato Zakharova nel corso di una conferenza stampa nella giornata di ieri.

“Il referendum per l’indipendenza della Catalogna previsto per il primo ottobre, così come altre iniziative unilaterali dei legislatori locali, devono essere considerate nel quadro delle competenze della Corte Costituzionale spagnola. […] Le nostre relazioni con la Spagna si fondano sul principio del rispetto incondizionato per la sovranità e l’integrità territoriale del Paese”, ha proseguito la portavoce del Ministero degli Affari Esteri russo.

Il referendum per l’indipendenza indetto dalle autorità catalane nella giornata di ieri 1 ottobre non è stato riconosciuto dal governo spagnolo. La Corte Costituzionale della Spagna ha sospeso la validità di tutti i documenti per il voto adottati dal Parlamento catalano. Stando agli ultimi sondaggi, il 41% della popolazione catalana sarebbe a favore dell’indipendenza.

Mosca è stata accusata dai media e dalle autorità spagnole di ingerenze in favore del movimento indipendentista, offrendo sui network vicini al Cremlino una visione distorta della situazione catalana. In precedenza il Cremlino, tramite il portavoce Dmitrij Peskov aveva smentito ingerenze russe.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano dedicato interamente alla politica internazionale.

Traduzione dal russo e redazione a cura di Italo Cosentino

 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.