Italia: 1 milione di euro allo Yemen per combattere la malnutrizione dei bambini

Pubblicato il 22 settembre 2017 alle 17:12 in Europa Yemen

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha annunciato che l’Italia donerà più di un milione di euro allo Yemen, per aiutarlo a combattere la malnutrizione dei bambini.

Bandiera Yemen. Fonte: Wikimedia Commons

Bandiera Yemen. Fonte: Wikimedia Commons

La notizia è stata annunciata il 19 settembre, in seguito ai colloqui con il presidente yemenita, Mansour Hadi, al margine della 72esima riunione dell’Assemblea Generale dell’Onu. Secondo quanto riportato da un comunicato della Farnesina, Alfano ha riferito a Hadi che “l’Italia è impegnata a promuovere il conseguimento di una soluzione duratura e inclusiva della crisi in Yemen” e che, a suo avviso, “il proseguimento del confronto armato è destinato ad aggravare le già difficilissime condizioni umanitarie della popolazione”.

Come è noto, lo Yemen, uno dei Paesi più poveri al mondo, è attraversato da una guerra civile che ha messo in ginocchio l’economia locale, causando una grave crisi umanitaria. Il conflitto, iniziato nel marzo 2015, è scaturito dai contrasti tra i ribelli sciiti Houthi, alleati con le forze fedeli all’ex Presidente yemenita, Ali Abdullah Saleh, ed i sostenitori dell’attuale presidente Mansour Hadi.

Secondo le stime delle agenzie che operano in Yemen, 17 milioni di persone non possiedono abbastanza cibo, mentre più di 2 milioni di bambini sono affetti da malnutrizione e, ogni cinque minuti, uno di loro muore a causa di malattie curabili. Inoltre, dalla fine di aprile, lo Yemen sta affrontando una grave epidemia di colera che, in un solo mese, ha infettato 29,000 persone.

Al fine di migliorare la situazione, nell’aprile 2017, in occasione della Conferenza Donatori, l’Italia aveva annunciato l’invio di altri 10 milioni di euro in Yemen per il biennio 2017-2018. Per adesso il nostro Paese ha già donato 4 milioni a favore della Croce Rossa, dell’International Organization for Migration, del Programma Alimentare Mondiale e del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione.

Sicurezza Internazionale è il primo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.