COREA DEL NORD: FESTEGGIAMENTI SENZA NUOVI TEST

Pubblicato il 9 settembre 2017 alle 20:59 in Asia Corea del Nord

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Corea del Nord festeggia il suo 70esimo anniversario, inneggiando alla costruzione di nuovi armamenti nucleari, sabato 9 settembre, ma non realizza nessun test di lancio missilistico, né nucleare. La Corea del Sud rimane allerta e monitora la situazione temendo test improvvisi.

Pyongyang non sembra preoccupata dalle discussioni in corso in seno al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite in merito a possibili nuove sanzioni per le sue continue violazioni alle risoluzioni Onu che le vietano lo sviluppo di un programma militare e missilistico e festeggia il 70esimo anniversario dalla fondazione del regime, ufficialmente noto come Repubblica Popolare Democratica di Corea (DPRK).

La Corea del Sud ha monitorato le attività del Nord, sabato 9 settembre, preoccupata che potesse scegliere di effettuare un nuovo test di lancio di un missile balistico intercontinentale in occasione dell’importante anniversario. Il 9 settembre 2016, Pyongyang aveva condotto il suo quinto test nucleare, mentre il sesto è stato effettuato il 3 settembre e ha seguito i primi due test di lancio di missili balistici intercontinentali potenzialmente in grado di raggiungere gli Stati Uniti, rispettivamente il 4 e 29 luglio.

“Il settore della difesa, in linea con la politica byungjin  del Partito deve costruire armi di altissimo livello per l’auto-resilienza”, scrive il giornale del regime, il Rodong Sinmun, sabato 9 settembre. La politica byungjin  è stata avviata da Kim Jong-un e prevede lo sviluppo economico e quello delle armi nucleari portati avanti di concerto. Il quotidiano del Partito parla anche dell’avvento di “nuovi eventi miracolosi” come i due lanci di missili balistici intercontinentali per fermare gli Stati Uniti che puntano a “decapitare” il leader del paese, Kim Jong-un.

Il portavoce del Ministero della Difesa della Corea del Sud ha dichiarato che non ci sono segnali che il Nord stia preparando un test di lancio missilistico, ma l’esercito di Seoul mantiene alta l’allerta. La principale preoccupazione della Corea del Sud è che Pyongyang possa lanciare un missile balistico da lanciatori mobili facilmente nascondibili. Un ufficiale anonimo della difesa della Corea del Sud ha dichiarato all’agenzia di stampa ufficiale Yonhap che la Corea del Nord potrebbe condurre il suo settimo test nucleare a breve. La data potrebbe essere quella dell’anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori, la guida del regime, il 10 ottobre.

Gli Stati Uniti auspicano un voto del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, lunedì 11 settembre, per imporre maggiori sanzioni alla Corea del Nord, ma la Cina e la Russia sono reticenti e continuano a ribadire che l’unica via per risolvere la questione nordcoreana è quella del dialogo.

La bozza di risoluzione presentata dagli Stati Uniti richiede un embargo del petrolio e il congelamento degli asset di Kim Jong-un, aggiunge inoltre un divieto sul commercio di prodotti tessili e l’interruzione dei pagamenti ai lavoratori della Corea del Nord all’estero. La Cina e la Russia appoggiano soltanto il divieto al commercio di prodotti tessili.

Ilaria Tipà

di Redazione

Articoli correlati

Asia Myanmar

Malesia: Myanmar è la nuova meta per il jihad

L’Isis si aggiunge ad Al Qaeda nella chiamata alle armi per i musulmani perché difendano l’etnia minoritaria Rohingya di fede islamica perseguitata in Myanmar

Afghanistan Asia

Le autorità afghane vorrebbero addestrare e armare 20,000 civili

Le autorità afghane stanno valutando la possibilità di addestrare e armare 20,000 civili per aumentare le operazioni contro i talebani e l’ISIS

Asia Myanmar

Myanmar: Aung San Suu-kyi chiede aiuto per i Rohingya

La leader del Myanmar ha parlato per la prima volta della crisi umanitaria dei Rohingya e chiesto l’aiuto della comunità internazionale

Asia Corea del Sud

Corea: esercitazione aerea tra USA e Corea del Sud

La Corea del Sud e gli Usa hanno avviato un’esercitazione aerea congiunta sul cielo coreano, mentre Cina e Russia hanno avviato gli esercizi navali bilaterali

Asia Cina

Cina: colloquio telefonico Trump-Xi Jinping su Corea del Nord

Trump e Xi Jinping hanno avuto un colloquio telefonico, secondo la Casa Bianca si sarebbero accordati per massimizzare la pressione su Pyongyang, nessun riferimento a tale accordo sui media cinesi

Asia Filippine

FILIPPINE: L’ESERCITO RICONQUISTA CENTRO DI COMANDO DEI MILITANTI

L’esercito delle Filippine ha riconquistato la moschea che era il centro di comando dei militanti che assediano la città di Marawi da 4 mesi


Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.