ISIS: UNA NUOVA ROCCAFORTE STA PER ESSERE ASSALTATA IN IRAQ

Pubblicato il 16 agosto 2017 alle 0:10 in Iraq Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

I paesi del Sud-Est Asiatico temono l'arrivo dei militanti dell'Isis in fuga da Iraq e Siria. Fonte: Wikipedia Commons

Il governo dell’Iraq ha avviato una campagna di bombardamenti aerei contro Tal Afar, una città sotto il controllo dell’Isis, situata 80 km a ovest di Mosul. La notizia giunge dalla rete televisiva al-Sumariya, che cita le parole del portavoce del ministero della Difesa iraqeno, Mohammed al-Khodari.

La campagna per l’invasione della città avrà inizio quando i bombardamenti aerei avranno colpito tutti gli obiettivi prescelti. Le truppe di terra – ha chiarito al-Khodari – lanceranno l’assalto quando le difese dell’Isis ad Tal Afar saranno state indebolite.

Mosul, la capitale dell’Isis in Iraq, è stata riconquistata il mese scorso, dopo nove mesi di combattimenti.

Tal Afar, che contava circa 200,000 residenti prima di essere conquistata dall’Isis, ha conosciuto una serie di violenze settarie tra sunniti e sciiti dopo l’invasione americana dell’Iraq nel 2003. La città è nota per avere prodotto alcuni dei maggiori comandanti dell’Isis.

Fonte: la foto è tratta da Wikipedia Commons

 

 

di Alessandro Orsini

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.