Algeria – Egitto: la questione libica

Pubblicato il 4 agosto 2017 alle 6:03 in Africa Algeria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Durante una conferenza stampa congiunta che si è tenuta mercoledì 2 agosto 2017 al Cairo, il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Shoukry, e il suo omologo algerino, Abdelkader Messahel, hanno affermato che i loro Paesi stanno lavorando per risolvere le crisi in Siria, Yemen e Iraq.

I ministri hanno discusso le modalità per potenziare la collaborazione tra i due Paesi in materia di lotta al terrorismo.

Messahel ha riferito che sono stati discussi i mezzi per realizzare la stabilità nella regione e ha sottolineato che la regione sta vivendo i conflitti più grandi del mondo. Il ministro algerino ha aggiunto che i due Paesi stanno lavorando per realizzare un grande comitato di cooperazione congiunta entro la fine del 2017, sul modello del comitato di coordinamento tra i ministeri degli Interni egiziano e algerino.

In merito alla situazione della Libia, Shoukry e Messahel hanno sottolineato che “i punti di vista di Egitto e Algeria coincidono riguardo alla questione libica”. Il ministro egiziano ha aggiunto che il suo Paese è profondamente legato al popolo libico.

Da parte sua, il ministro algerino ha affermato che il suo Paese sostiene la realizzazione di soluzione politica in Libia, concordata tra le parti interne al conflitto.

Il 7 giugno 2017, in un comunicato congiunto, Algeria, Egitto e Tunisia avevano espresso il loro supporto nei confronti di un dialogo politico in Libia e si erano opposti a qualsiasi intervento esterno nel Paese per risolvere il conflitto. L’incontro tra i tre Paesi era mirato a unificare le loro posizioni in merito alla questione libica, al fine di contribuire a pacificare il Paese.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

 

Il ministro degli Esteri algerino,Abdelkader Messahel. Fonte: Vimeo.

Il ministro degli Esteri algerino,Abdelkader Messahel. Fonte: Vimeo.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.