Cisgiordania: incontro tra Hamas e Al-Fatah

Pubblicato il 2 agosto 2017 alle 21:02 in Medio Oriente Palestina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Ieri, martedì 1 agosto, il presidente palestinese, Mahmud Abbas, ha incontrato a Ramallah una delegazione del gruppo Hamas, guidata da Nasser al-Shaer. Durante l’incontro, le parti hanno esaminato la situazione generale e le modalità per rafforzare l’unità nazionale e superare le divisioni.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ufficiale palestinese (WAFA), il movimento Hamas si sarebbe congratulato con il presidente Abbas per gli sforzi profusi negli ultimi giorni a Gerusalemme, mirati alla difesa dello status quo della moschea di Al-Aqsa.

Lo stesso giorno, prima dell’incontro, il primo ministro palestinese, Rami Hamdallah, aveva accusato Hamas di ostacolare la riconciliazione nazionale e la formazione di un governo di unità nazionale in grado di esercitare i propri poteri sia in Cisgiordania sia nella striscia di Gaza.

Secondo Hamadallah, il governo palestinese sarebbe pronto a governare sia in Cisgiordania sia nella striscia di Gaza, ma questo non sarebbe possibile a causa della presenza nel territorio di Gaza di un altro governo, quello di Hamas. Il primo ministro ha aggiunto che Abbas avrebbe inviato ad Hamas la propria iniziativa, senza ricevere alcuna risposta.

La scorsa settimana, durante le proteste palestinesi contro i sistemi di sicurezza installati da Israele all’entrata della moschea di Al-Aqsa, Hamas e Abbas avevano espresso una posizione comune. Le due parti avevano sottolineato la necessità di superare le divisioni interne per fronteggiare il nemico comune, Israele.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

Mahmoud Abbas. Fonte: Wikimedia Commons.

Mahmoud Abbas. Fonte: Wikimedia Commons.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.