Egitto: apre nuova base militare

Pubblicato il 25 luglio 2017 alle 11:33 in Africa Egitto

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Sabato 22 luglio, l’Egitto ha inaugurato una base militare “senza precedenti” nella città di El-Hamam, nel nord-ovest del Paese. La base è intitolata al generale Mohamed Naguib, primo presidente della Repubblica araba egiziana, dopo la rivoluzione del 23 luglio 1952, da lui condotta insieme al colonnello Nasser.

Il portavoce delle Forze armate egiziane, colonnello Tamer el Rifae, ha affermato che si tratta della prima base militare completa presente sul territorio egiziano. La base include 1155 edifici e strutture, tra cui negozi di armi, sistemi di controllo e cooperazione, moderni armamenti e centri di addestramento per i militari.

La base militare è stata creata in sostituzione della città militare dell’area di El-Hamam, costruita nel 1993. Essa sarà supportata da nuove unità amministrative e tecniche e dal riposizionamento di alcune unità dell’area militare della zona settentrionale del Paese, che verranno poste all’interno della base.

La base sarà responsabile della sicurezza della parte occidentale dell’Egitto e, in particolare, dell’area di Alessandria, della costa settentrionale, del sito nucleare di Dabaa e dei giacimenti petroliferi situati nel nord-ovest del Paese.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

Aereo militare in Egitto. Fonte: Joint Base Charleston.

Aereo militare in Egitto. Fonte: Joint Base Charleston.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.