Qatar – Gran Bretagna: esercitazioni navali congiunte

Pubblicato il 18 luglio 2017 alle 6:37 in Medio Oriente Qatar

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Domenica 16 luglio, la marina militare del Qatar ha dato avvio a esercitazioni navali congiunte con la marina britannica nelle acque territoriali qatarine.

L’addestramento comprende due fasi. La prima prevede esercitazioni e lezioni nel porto internazionale di Hamad, incentrate, in particolare, su esercitazioni antincendio, comunicazioni marittime ed esercitazioni specifiche per la difesa delle navi durante l’ancoraggio.

La seconda fase include esercitazioni pratiche nelle acque territoriali del Qatar, mirate a potenziare le operazioni di sminamento e il lancio di artiglieria e missili navali.

Le esercitazioni includono, inoltre, esercizi specifici sulle operazioni di assalto e esplorazione, oltre a manovre navali e rifornimento di carburante in mare.

L’esercitazione è stata richiesta dalla marina britannica, in conformità con i precedenti accordi tra le due parti. Il 23 marzo 2016, il Qatar e la Gran Bretagna hanno firmato un accordo bilaterale di cooperazione nell’ambito della difesa. L’accordo mira a sostenere gli sforzi delle due parti nella lotta al terrorismo e al contrabbando, al fine di tutelare la sicurezza e la stabilità nell’area.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

UK Royal Navy. Fonte: Flickr.

UK Royal Navy. Fonte: Flickr.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.