Turchia – Qatar: nuovo impulso ai rapporti economici e commerciali

Pubblicato il 22 giugno 2017 alle 14:03 in Medio Oriente Turchia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Una delegazione di imprenditori turchi in visita a Doha per potenziare i rapporti economici e commerciali tra i due Paesi. La Turchia si conferma partner fondamentale per il Qatar.

Mercoledì 21 giugno, una delegazione di imprenditori turchi ha incontrato a Doha numerosi imprenditori qatarini, con l’obiettivo di dar vita a nuovi scambi commerciali ed economici  tra i due Paesi.

Si è discusso, in particolare, dell’elaborazione di una strategia futura che consenta la cooperazione tra gli imprenditori delle due parti, alla luce della situazione della regione e dell’isolamento cui è stato costretto il Qatar.

Un responsabile della Commercial Bank of Qatar ha affermato che “la Turchia è stato il primo Paese a fornire le risorse che scarseggiavano dopo l’embargo economico nei confronti del Qatar e, grazie al sostegno del governo qatarino, le merci turche continuano ad arrivare quotidianamente”.

L’incontro era mirato anche a far conoscere alla parte turca le condizioni in cui versa il Qatar, a seguito delle ristrettezze imposte al mercato. A questo proposito, il responsabile della Banca qatarina ha aggiunto che, per la Turchia, l’obiettivo di questo viaggio era comprendere le necessità logistiche del Paese e creare progetti condivisi, necessari al Qatar nella fase successiva alla crisi.

Già il 17 giugno scorso, il ministro dell’economia turco, Nihat Zeybekci, aveva riferito che, dall’inizio della crisi del Golfo, la Turchia aveva inviato al Qatar cinquemila tonnellate di generi alimentari a bordo di 71 aerei cargo.

Anche il Presidente dell’Unione degli esportatori nell’area del Mediterraneo occidentale ha confermato che le esportazioni turche sono aumentate in maniera significativa negli ultimi tempi, soprattutto verso il Qatar.

Fin dall’inizio della crisi del Golfo, peraltro, la Turchia si era segnalata per la disponibilità a correre in soccorso del Qatar sia a livello economico sia nell’ambito della difesa. In questo contesto, in particolare, la Turchia ha ratificato il 7 giugno scorso due accordi con il Qatar, che consentono sia il dispiegamento di propri militari all’interno della base militare turca nei pressi di Doha, sia l’addestramento delle forze di polizia del Qatar.

Traduzione dall’arabo e redazione a cura di Laura Cianciarelli

Bandiera della Turchia. Fonte: Pixabay.

Bandiera della Turchia. Fonte: Pixabay.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.