Presidente della NOC: petrolio come mezzo per raggiungere la pace

Pubblicato il 11 giugno 2017 alle 10:15 in Africa Libia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il quotidiano libico Libya Herald ha riportato che il presidente della compagnia nazionale National Oil Corporation (NOC), Mustafa Sanalla, durante un meeting ad Algeri con Abdulkader Messahel, il 5 giugno, ha affermato che “il petrolio deve essere utilizzato come mezzo per raggiungere la pace nel paese”.

Sanalla, inoltre, ha riferito di aver discusso sulla questione dei legami tra l’instabilità economica, la sicurezza, il terrorismo ed il traffico di esseri umani in Libia. “L’indipendenza della NOC e la sua capacità di lavorare in modo efficiente traccerà la strada verso la normalizzazione della situazione del nostro paese”, ha affermato il presidente della NOC.

Il 9 giugno, la compagnia petrolifera libica ha pubblicato un comunicato in cui ha reso nota la riapertura del giacimento di Al Sharara, il principale del paese, la cui produzione aveva raggiungo i 270,000 barili al giorno prima del recente sciopero da parte dei dipendenti. Ad avviso della NOC, la produzione riprenderà normalmente entro tre giorni. Gli operai avevano iniziato a scioperare in seguito alla morte di un dipendente, il quale è affogato cadendo all’interno di un serbatoio. Ad avviso degli altri lavoratori, i soccorsi non sono arrivati in tempo e le misure di sicurezza sono troppo basse. Il giorno precedente alla riapertura del giacimento, è stato organizzato un meeting speciale presieduto da Sanalla per discutere con gli altri dirigenti sull’accaduto.

La Libia possiede le riserve di petrolio più estese dell’Africa e tra le maggiori a livello mondiale. La produzione attuale si aggira intorno ai 70,000 barili al giorno.

Giacimento petrolifero El Saharara in Libia. Foto di Javier Blas. Fonte: Wiimedia Commons

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.