Corea del Nord lancia missili terra-nave

Pubblicato il 8 giugno 2017 alle 9:54 in Asia Corea del Nord

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Corea del Nord ha lanciato alcuni missili terra-nave dalla sua costa orientale, giovedì 8 giugno, secondo quanto dichiarato dall’esercito della Corea del Sud. Si tratta dell’ultimo di una serie di test missilistici che vengono condotti in aperta violazione alle risoluzioni dell’Onu e alle minacce di aumentare le sanzioni da parte della comunità internazionale.

L’ultimo test missilistico della Corea del Nord giunge a meno di una settimana dall’approvazione di una nuova risoluzione Onu che amplia le sanzioni previste dalle precedenti, venerdì 2 giugno.

I missili, che secondo l’esercito sudcoreano sarebbero terra-nave, sono stati lanciati dalla città costiera di Wonsan nella mattina di giovedì 8 giugno, a testimonianza della volontà ferrea del regime di Pyongyang di continuare il suo programma missilistico/nucleare. L’obiettivo finale di tale progetto sarebbe quello di realizzare un missile balistico intercontinentale in grado di colpire gli Stati Uniti. Il capo del regime nordcoreano Kim Jong-un è convinto che gli Usa e la Corea del Sud si stiano preparando per invadere il suo paese e di aver bisogno di armi nucleari e missili per difendersi.

Il neo presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, è stato informato dell’ultimo lancio dall’esercito, ma non ha rilasciato dichiarazioni al momento. Il test dell’otto giugno è il quarto da quando Moon è entrato in carica, il 10 maggio scorso. Il presidente nel suo discorso alla vittoria elettorale aveva auspicato un ritorno al dialogo con Pyongyang e una linea meno dura che ricordasse quella della sunshine diplomacy dei suoi predecessori, tuttavia le continue provocazioni provenienti dal nord della penisola lo hanno portato a riconsiderare la sua posizione.

La Corea del Sud sta installando un sistema di difesa anti-missile di ultima generazione acquistato dagli Stati Uniti, noto come THAAD, ma per volontà del presidente Moon i lavori di preparazione dei lancia missili del sistema sono stati sospesi in attesa dei risultati di una valutazione di impatto ambientale.

Il Pukguksong-2, lanciato dalla Corea del Nord domenica 21  maggio. Fonte: KCNA

Il Pukguksong-2, lanciato dalla Corea del Nord domenica 21 maggio. Fonte: KCNA

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.