3 morti in Kenya a causa di una bomba posizionata su una strada

Pubblicato il 8 giugno 2017 alle 6:17 in Africa Kenya

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Almeno 3 persone sono morte a causa di un’esplosione, nell’est del Kenya.

La polizia locale, ieri, ha riferito che la macchina su cui viaggiavano le vittime è passata sopra ad una bomba rudimentale che era stata posizionata su una strada. L’incidente, l’ultimo di una serie di attacchi avvenuti nella regione reclamati dagli islamisti somali, è avvenuto a due mesi di distanza dalle elezioni. La polizia ha spiegato che, da maggio, nel paese c’è un allarme dovuto all’aumento della violenza da parte dei combattenti di al-Shabaab, i quali si stanno spostando in Kenya.

Al-Shabaab, gruppo terroristico islamico sunnita affiliato ad al-Qaeda, è nato in Somalia nel 2006 e opera nella maggior parte dei paesi dell’Africa orientale e in Yemen. Il Kenya è stato colpito ripetutamente dalla furia dei suoi militanti. Il Country Report on Terrorism 2015 del governo americano riporta che, il 2 aprile 2015, il paese africano ha subito uno degli attentati più mortali della storia, rivendicato da al Shabaab, presso il Garissa University College, in cui sono stati uccisi 145 civili del Kenya, quasi tutti studenti.

bandiera del Kenya. Fonte: Wikipedia

bandiera del Kenya. Fonte: Wikipedia

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.